Rimane folgorata da “Pirati dei caraibi” e decide di diventare Jack Sparrow cambiando perfino il suo nome. Ora (dopo diverse migliaia di spese) è così..


 

Quando si dice che un film ti cambia la vita. È il caso di questa 43 enne di Belfast, Irlanda del Nord, che 12 anni fa rimase folgorata da “Pirati dei caraibi”, la celebre pellicola della Disney con protagonista Johnny Depp, al punto da desiderare di diventare… Jack Sparrow. Un cambiamento radicale a cominciare dal nome, da Amanda Large in Amanda Sparrow con tanto di certificato ufficiale. Poi tatuaggi (identici), ritocchini vari e, naturalmente, abbigliamento. “Ho speso circa 4000 mila sterline per somigliare il più possibile a Jack – racconta Amanda al Mirror – ora sono finalmente serena, anche se so che c’è da migliorare parecchio. A chi mi dice che sono pazza, rispondo: la vita è troppo breve per essere normali”. E gli altri cosa ne pensano? Beh, ormai si sono abituati a vedere Amanda girare vestita da Jack Sparrow, comprese le sue figlie (è mamma single di 3 bambine) che anzi, vedono in lei un’eroina.





Ti potrebbe interessare anche: Pirati dei Caraibi, riuscite a immaginare un Jack Sparrow diverso, non interpretato da Johnny Deep? Noi no, eppure la Disney voleva licenziarlo al primo episodio. Ecco lo strano motivo…