“In diretta su Facebook: schizzi di sangue ovunque”. Il video dell’orrore. Massacra la moglie davanti al figlio e poi decide di spiegare online l’agghiacciante motivo con tanto di invito choc: “Condividete e fatelo anche voi” (Attenzione, immagini molto forti)


 

Un orrore senza limiti che neanche si riesce a immaginare. Purtroppo non si tratta di un film ma di una dolorosissima realtà. Un uomo di 41 anni ha ucciso barbaramente, prendendola a coltellate, la moglie per poi far partire una diretta si Facebook in cui spiega i motivi del suo gesto e perché tutte le donne dovrebbero stare attente. Sulle mani e sul viso il sangue della donna che aveva scelto per la vita, uccisa perché si rifiutava di “chiarire” con lui dopo la separazione. Una follia omicida alla quale è seguito un delirante messaggio on line visto da centinaia di utenti sconcertati. Questa agghiacciante follia si è consumata a Mühlacker, nel Baden-Württemberg, in Germania, dove Abu Marwan, 41enne rifugiato siriano, ha ucciso la moglie 37enne con quattro coltellate al collo, prima di fuggire con un ragazzino, che per la stampa tedesca potrebbe essere uno dei suo figli. “Ecco cosa succede a chi irrita il marito”, così esordisce il video che lascia sgomenti. Ad allertare gli inquirenti sarebbe stata la figlia della coppia, che nel pomeriggio del 2 marzo scorso ha chiamato la polizia per denunciare l’accaduto. Il 41enne e il minore sono stati intercettati e fermati. L’uomo si trova attualmente in carcere. (continua dopo la foto)



A scatenare la furia omicida, secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori, sarebbe stata la separazione in corso, cui il killer non si sarebbe mai arreso. La moglie avrebbe ottenuto la custodia dei tre figli, e sarebbe stata spesso oggetto di atti persecutori da parte del marito. Nella diretta streaming, a margine dell’efferato uxoricidio, si vede anche il volto di uno dei figli, verosimilmente il ragazzino 12enne con cui l’assassino aveva tentato di sfuggire alla giustizia. Nelle immagini si vede Marwan che, in presenza del bambino, fa vedere al web cosa succede ‘alle mogli indisciplinate’. Intorno a lui sul pavimento come sui suoi abiti e persino sul suo viso, è pieno di schizzi di sangue. Il terribile video si trova ancora on line, si tratta di immagini molto forti, assolutamente non adatte a tutti.  (continua dopo le foto)


 


 


Inoltre, l’uomo all’apice della sua follia omicida invita gli utenti a massimizzare le condivisioni online. Secondo quanto riferisce la stampa tedesca il 41enne avrebbe confessato di aver aggredito e ucciso sua moglie dopo essere stato “buttato fuori di casa”, ma anche su questo aspetto vige la massima cautela da parte delle autorità inquirenti. La donna, che aveva la custodia dei tre figli, riceveva spesso richieste di denaro da parte dell’ex marito. “Era una famiglia molto a modo – ha commentato al Mühlacker Tagblatt la padrona di casa -. I figli erano molto gentili”. Nessuno sapeva realmente cosa succedeva veramente oltre la soglia di quell’appartamento.

Ti potrebbe interessare anche: “Ha saputo…”. Strage di Latina: Antonietta Gargiulo, lo strazio di una madre. La donna è stata risvegliata dalla sedazione e gli psicologi l’hanno giudicata “pronta” per conoscere l’atroce verità