“Piango di continuo, senza un motivo”. L’assurda malattia di questa ragazza, un caso unico al mondo. Che sia felice o triste, le lacrime le bagnano continuamente gli occhi. Il motivo? Una rarissima condizione che le rende la vita impossibile


 

Lacrime continue che scorrono giù lungo il viso, bagnandole le guance. Un fiume ininterrotto, disperato. Anche se lei in realtà di piangere non avrebbe alcuna voglia. Di cosa stiamo parlando? Dell’incredibile malattia, raccontata dal Daily Mail attraverso le sue pagine, della quale è vittima una giovane infermiera svedese di 26 anni, Sofia JingsäterU. Una situazione assurda e rarissima che però, per lei, è in realtà il minore di mali rispetto ad altri problemi con cui è alle prese. La ragazza è infatti affetta da una rarissima patologia nota come Sindrome di McCune Albright che le fa crescere dolorose cisti dentro e intorno alle ossa, in particolare del cranio e degli arti lunghi. Fin dalla nascita l’infermiera combatte con quelle che si chiamano displasie fibrose poliostotiche, tumori benigni delle ossa che però rischiano di compromettere altre importanti funzioni vitali. Soltanto lo scorso anno Sofia si è così trovata a sottoporsi a un lunghissimo intervento, durato la bellezza di sei ore, per rimuovere queste numerosissime cisti, correndo tra l’altro anche dei forti rischi. (Continua a leggere dopo la foto)



Alcune di esse, infatti, le comprimevano il nervo ottico, rischiando di renderla cieca. Un intervento riuscito ma che le ha lasciato un dono altrettanto indesiderato, rendendo la sua storia unica e facendo diventare virali in rete le sue peripezie. Il suo volto ora infatti appare sempre piangente a causa di nuove cisti che si sono formate sotto l’occhio, il naso e la mascella e che comprimono il dotto lacrimale. Per questo motivo i suoi occhi continuano a lacrimare in maniera ininterrotta, nonostante in realtà la ragazza non abbia alcuna manifestazione emotiva. Purtroppo per lei, la rara sindrome che l’ha colpita non ha ancora una cura. (Continua a leggere dopo le foto)



 

L’unica cosa che la giovane può fare è infatti sottoporsi a degli interventi per rimuovere le molte masse che le crescono nel corpo, senza però garanzie che queste non ricrescano causandole dolori cronici. “Fin da quando sono nata i medici si erano accorti che qualcosa in me non andava. Soltanto a cinque anni, però, si sono manifestati i primi sintomi di questa assurda patologia – racconta Sofia, disperata – purtroppo tutte le terapie che ho provato negli anni si sono rivelate soltanto dei rimedi momentanei”.

“Ho il cancro”. Choc nella tv italiana. Lo comunica così ma è subito vergogna. Apprezzato da tutti per la sua sobrietà, il volto noto della televisione pubblica una foto dall’ospedale, informando della sua malattia. Ma sul web si scatena lo schifo degli sciacalli: “Muori, un cog*** in meno”