È stata attaccata da uno squalo mentre faceva surf, sua grande passione, e da allora vive senza una braccio. Ora trova il coraggio di mostrarsi, senza vergogna, in questa foto choc


 

Dodici anni fa, un terribile incidente mise a repentaglio la vita di Bethany Hamilton. Stava facendo surf con degli amici alle isole Hawaii quando, appena 13enne, uno squalo tigre l’ha attaccata. Un morso feroce che è costato il braccio sinistro. Un handicap che non l’ha demoralizzata, anzi, Bethany è tornata sulla tavola pochi mesi dopo e ancora adesso cavalca con forza e orgoglio le onde. Oggi Bethany ha 25 anni e proprio in questi giorni ha ricordato su Facebook quella terribile vicenda, pubblicando una foto con la tavola tranciata dallo squalo, oggi conservata al California Surf Museum. “Dodici anni fa ho perso il mio braccio – ha scritto – ma da allora ho vinto molto! Sono davvero grata per la mia vita così com’è”. La foto sta facendo il giro del web, così come le parole di Bethany, che con il suo entusiasmo e la sua determinazione è una straordinaria lezione di vita per tutti.

 








Ti potrebbe interessare anche: Attaccato da uno squalo bianco davanti a sua figlia. Negli occhi della piccola la tragica fine del papà

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it