“Non possiamo più dormire tranquilli”. Il rapinatore che sta facendo impazzire la polizia: tantissimi i colpi già messi a segno, con le famiglie terrorizzate all’idea di finire nel suo mirino. Ecco come agisce (e perché è così pericoloso)


 

Alla faccia del ladro gentiluomo, quelli per dire alla Arsenio Lupin, capaci di mettere a segno i propri colpi con discrezione ed eleganza. Quello che sta seminando il terrore in Gran Bretagna è invece un vero e proprio energumeno che fa della violenza il suo punto di forza, e che non esita a fare del male alle proprie vittime pur di mettere a segno i propri colpi. Nel Regno Unito è caccia aperta a un rapinatore “professionista” che secondo gli investigatori ha ricevuto in passato un addestramento militare di alto livello e che sta imperversando fra i cottage e le proprietà di alcune bucoliche ed eleganti zone residenziali del sud-est dell’Inghilterra. Come spiega il Daily Mail, l’ultimo episodio è stato caratterizzato da intimidazioni e momenti di violenza degni quasi delle scene del film Arancia Meccanica. La stampa, sempre particolarmente fantasiosa oltremanica, ha anche coniato un soprannome per il pericoloso criminale, ribattezzandolo Night Watcher. Le sue caratteristiche? Efficace, brutale, sempre armato e molto veloce nel colpire e poi dileguarsi nel nulla. (Continua a leggere dopo la foto)







Stando ai casi finora accertati, pare che l’uomo abbia colpito anche nelle contee del Berkshire, del Kent e del Sussex in una serie d’incursioni denunciate fra il 2014 e il 2017. La polizia ha rivelato che il rapinatore trascorre settimane nascondendosi vicino alle abitazioni delle sue vittime, notando ogni loro singola mossa. Colpisce di notte, terrorizza i malcapitati con un fucile a canne mozze e li maltratta legandoli con fascette di plastica mentre saccheggia le loro casseforti. Una delle ultime vittime, la 61enne Susan Morris, ha raccontato di esser stata picchiata con il calcio di una pistola in quelli che ha definito momenti di puro terrore che sembravano non finire mai. (Continua a leggere dopo le foto)








Nonostante la grande notorietà che il caso ha subito ottenuto in rete, con ronde che si stanno formando spontaneamente tra gli abitanti di alcuni quartieri per dare autonomamente la caccia al malvivente, gli agenti predicano prudenza e si dicono certi che non si tratti i episodi di delinquenza occasionale, bensì di piani ben preparati. In totale risulta essere stato portato via un bottino di gioielli, orologi e cimeli di famiglia il cui valore complessivo stimato supera il milione di sterline, anche se pare che Night Watcher non abbia ancora deciso di staccare la spina. L’allerta, nelle ultime zone colpite, è ai massimi livelli.

La rapina più folle della storia è avvenuta alla posta di Lecce! I malviventi entrano armati, ma a quel punto la direttrice sviene per la paura, e loro? Ecco cosa hanno fatto…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it