Sempre più magro, il fratello della star si presenta in tv e confessa tra le lacrime le sue critiche condizioni di salute. Un appello che ha commosso gli spettatori


 

In lacrime, stravolto, mentre confessa davanti alle telecamere i suoi dubbi e le sue paure. Hanno fatto il giro del mondo le immagini di Aaron Carter,  cantante statunitense e fratello minore di Nick, volto dei famosissimi Backstreet Boys. La star ha preso parte alla serie tv a sfondo medico The Doctors per affrontare davanti a degli esperti (e alle telecamere, ma si sa che ormai la privacy è concetto sempre più superato) i suoi problemi di salute. In particolare, ha richiesto di essere sottoposto a una serie di esami perché teme di essere malato di HIV. A rivelarlo è stato lo stesso 29enne, che aveva incontrato il successo internazionale con l’album “Aaron’s Party (Come Get It)”. Il Mail Online ha anticipato un estratto del programma, dove il giovane si dice preoccupato soprattutto per il suo peso: “Sono pelle e ossa, sono veramente pelle e ossa. Non riesco a mettere su chili. Le persone che mi incontrano alle volte arrivano anche a prendermi in giro, non si rendono conto di quanto io stia male”. (Continua a leggere dopo la foto)



La star vive un periodo particolarmente travagliato della sua vita: negli scorsi mesi era infatti finito in manette dopo essere stato trovato in possesso di droghe leggere. Successivamente lo stesso Aaron aveva ammesso di aver sviluppato una dipendenza dalla marijuana e da alcuni oppiacei, tra i quali lo Xanax, che assumeva di recente in massicce quantità. In quell’occasione aveva ammesso di aver ricevuto un ultimatum dai medici: “Rischio di morire se continuo ad assumere farmaci senza controllo”. (Continua a leggere dopo le foto)



 

Aaron ha dovuto anche affrontare in passato dei gravi problemi famigliari. Su tutti, la drammatica scomparsa della sorella Leslie, morta all’età di 25 anni a causa di una sospetta overdose. Ha avuto inoltre un rapporto burrascoso con il fratello Nick e con l’altra sorella Angel: “Ho perso il controllo della mia vita, della mia carriera. Ho perso l’affetto dei miei parenti e dei miei migliori amici”.

“Aveva l’Hiv e non me lo ha detto”. L’accusa terribile: ancora bufera sul divo del cinema che ha dichiarato di aver contratto la malattia. A puntare il dito una delle sue tanti amanti