Corn flakes, c’è una cosa che di sicuro non sai sul loro conto e che ti lascerà davvero interdetto… Possibile? Ebbene sì..


 

Sono la base della colazione di milioni di persone: croccanti e fragranti, ottimi con latte o yogurt, disponibili anche nella versione al cioccolato. Sono i corn flakes e la storia della loro nascita vi lascerà a dir poco perplessi. I fiocchi di grano infatti hanno visto la luce come deterrente…. alla masturbazione. John Harvey Kellogg, il papà dei corn flakes, non aveva mai consumato il matrimonio con la moglie: dormivano in due stanze separate e decisero di adottare i propri figli. Più del sesso, ritenuto contaminazione del corpo umano, disprezzava la masturbazione: aveva addirittura descritto 39 sintomi di chi era solito praticarla, tra cui la comparsa di acne, le palpitazioni, l’epilessia, una postura scorretta, fino ad arrivare all’infermità.

(continua dopo la foto)








Era inoltre convinto che un corretto stile di vita fosse la risoluzione a molte delle malattie. Per creare un mondo migliore, nella sua visione, bisognava agire partendo dalla dieta: la carne avrebbe potuto aumentare il desiderio sessuale. Meglio, dunque, preferire i cibi poveri, “alleati” nella purificazione del corpo e dello spirito. Così gli venne l’idea: creare dei prodotti da colazione in grado di allontanare dalla mente della gente il pensiero del sesso e del piacere autoindotto.

Ti potrebbe interessare anche: 10 cibi davvero orribili (e qualche bibita per mandarli giù)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it