L’incredibile storia della sexy poliziotta che ha fatto impazzire il web. Giovane, bella, solare, questa ragazza pubblica uno scatto in divisa, il suo primo giorno di lavoro. E nel giro di pochi minuti si ritrova star dei social


 

Il fascino della divisa continua a conservarsi immutato di generazione in generazione, attirando ogni anno nuovi giovani pronti a entrare nelle forze dell’ordine per dare il proprio contributo alla sicurezza del paese. Se però, di colpo, il flusso dovesse interrompersi e i nuovi arrivi calare drasticamente, ecco l’idea migliore per invogliare i giovani a farsi avanti e salire a bordo di una volante, sottoponendosi a un duro addestramento. Quale? Semplice. In tempi come questi è sufficiente condividere in rete, nello specifico su Facebook, l’immagine di una nuova recluta che si prepara ad affrontare i primi gravosi impegni lavorativi. Una bella recluta, a voler essere ancora più precisi, dai lunghi e biondi capelli, occhi magnetici e un sorriso accattivante dipinto in volto. Il risultato? Assicurato. La donzella in questione si chiama Claire Binsky ed è da poco diventata “la poliziotta più sexy d’Inghilterra”. Di servizio nel Surrey, in Inghilterra. La ragazza si è scattata un selfie di fronte alla propria auto, accompagnando il post con un commento in cui racconta le emozioni dei primi giorni di pattuglia nelle strade. (Continua a leggere dopo la foto)







In pochi si sono però soffermati davvero sul testo della ragazza, concentrandosi piuttosto sul suo aspetto fisico. Il risultato? Sia il profilo della diretta interessata che quello delle forze dell’ordine locali sono stati letteralmente inondati di messaggi di utenti che non stavano più nella pelle, impazziti di fronte a un’agente così sensuale e pronti a scatenarsi alla tastiera per dare sfogo alle loro pulsioni più animalesche. “Se solo tutti i poliziotti fossero come lei….” azzarda uno, tra i più sobri. Segue un più diretto “vorrei tanto che mi mettessi le manette. Sto valutando l’idea di farmi arrestare”. (Continua a leggere dopo la foto)




 


 

A seguire una vera e propria cascata di interventi, che vanno dalle proposte di matrimonio (con tanto di declinazione delle generalità, per una corretta informazione) a frasi degne di un film a luci rosse. E se lei, onde evitare di aumentare il clamore virtuale, ha deciso saggiamente di non aggiungere altro alla vicenda, il sito della polizia ha criticato i tanti utenti che si sono sbottonati un po’ troppo sostenendo che “nel 2017 è assurdo ritrovarsi inondati di frasi e commenti sessisti soltanto perché una ragazza ha pubblicato un selfie che la mostra in divisa. Siamo davvero allucinati”.

“Agente ma che fa, si spoglia?”. La sexy poliziotta nei guai: a 47 anni, questa donna perde letteralmente le staffe e, tra gli occhi increduli dei presenti, inizia a togliersi i vestiti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it