Arriva la banconota da 0 euro. Vi sembrerà una bufala da photoshop ma è tutto vero ed è già in circolazione. Ecco perché e il suo valore


 

 

C’era da aspettarselo. Prima o poi questo giorno sarebbe arrivato. La Costarica del resto è riuscita a battere l’Italia ai mondiali di calcio, la Jamaica si è presenta alle olimpiadi invernali con una squadra di bob a quattro e c’è chi sostiene ancora che il fallo di Mark Iuliano su Ronaldo nel lontano (ma sempre vivo nelle memoria) 1998, fu una simulazione del brasiliano. Arriva la banconota da 0 euro. Grazie ad un accordo con la Banca Centrale Europea presieduta da Mario Draghi infatti, da martedì scorso in Germania hanno fatto la loro comparsa alcune singolare banconote dal valore nominale pari a zero. Le loro caratteristiche sono le stesse delle altre banconote della moneta unica: filigrana, rilievi e immagini con ologrammi (momento retrò: non erano meglio quelli argentati delle videocassette Disney?). Disponibili solo in una parte del territorio tedesco, queste banconote non hanno ovviamente alcun valore ma possono essere acquistate per 2,50 euro ciascuna. Il motivo è presto spiegato. Si tratta, infatti, di un’emissione puramente celebrativa, come spesso per altro accade in occasioni speciali o ricorrenze. (Continua dopo la foto)



Per omaggiare la città di Kiel, nel ‘Land’ tedesco dello Schleswig-Holstein, nel nord del paese. Su un lato della banconota infatti, riporta Il Mattino nella sua edizione on line, compare una rappresentazione della nave tedesca Gorch Fock II, ospitata proprio in un museo di Kiel. Sul lato opposto, invece, a mo’ di omaggio da parte di tutta l’Europa, compaiono alcuni monumenti celebri del nostro continente: dal Colosseo alla Sagrada Familia di Barcellona, passando per la Tour Eiffel e la Porta di Brandeburgo. Come specificato anche a lato dell’immagine dell’antica nave tedesca, si tratta semplicemente di un oggetto destinato ai collezionisti. L’accordo per la creazione di questa banconota… (Continua dopo le foto)


 


 

… che sta andando a ruba, è stato raggiunto grazie al progetto ‘Zero Euro’ tra le autorità locali, lo Stato tedesco e la Bce. Le prime 5000 banconote sono andate esaurite in pochi giorni ed è prevista a breve una nuova ristampa. Lo riportano anche vari siti, tra cui lo spagnolo El Mundo. Insomma, l’intuizione è andata a segno e frutterà un po’ di soldini agli ideatori che, c’è da giurarci, faranno a gara per averne un copia. Un paradosso non da poco per una banconota che, nominalmente, vale meno di un soldo bucato (o dell’abecedario mai usato di Pinocchio).

“Uccidilo – ordina alla sua guardia del corpo – ma prima deve leccarmi i piedi…”. Un caso choc scuote l’Europa. Altro che principesse delle favole: una storia agghiacciante alla quale faticherete a credere