“Aiuto, qua ci schiantiamo”. Paura in volo. Succede all’aereo che trasporta la famosa squadra di calciatori. E sono proprio loro a evitare il peggio con un’azione spettacolare. Il video


 

Hanno dato un “calcio” al destino i giocatori di una squadra argentina sfiorando una tragedia in volo. Una scena da incubo per i giocatori del Racing Avellaneda a bordo dell’aereo che doveva portarli a casa dopo la trasferta a Belgrano. Il portellone dell’aereo sul quale viaggiavano si è aperto all’improvviso in fase di decollo e solo la loro prontezza nel richiuderlo immediatamente li ha salvati. I giocatori del Racing Avellaneda possono considerarsi molto fortunati. Il Racing Avellaneda, squadra della massima serie di calcio del Paese sudamericano, aveva perso 2-0 con il Belgrano e stava facendo rientro a casa, ad Avellaneda in provincia di Buenos Aires, da Cordoba dove aveva giocato. La memoria degli argentini sarà volata sicuramente allo scorso dicembre, quando per colpa di un’avaria dell’aereo il mondo ha dovuto piangere la scomparsa di quasi tutti i giocatori della Chapecoense. Pochi attimi prima della partenza del velivolo che avrebbe riportato la squadra a casa dopo la sconfitta contro il Belgrano, i giocatori hanno vissuto attimi di panico quando il portellone del mezzo si è improvvisamente aperto. (Continua a leggere dopo la foto) 






Al momento dell’imprevisto il panico per fortuna non ha preso il sopravvento e grazie a un’azione velocissima, come se fossero in campo, i giocatori sono riusciti a evitare il peggio. Alcuni calciatori del Racing si sono lanciati prontamente a richiudere la portiera dell’aereo. Casualmente uno dei passeggeri ha registrato tutta l’azione e nel video si possono sentire le grida di terrore degli altri membri della squadra. Fortunatamente il portellone si è riaperto correttamente una volta che l’aereo era atterrato. E tutto si è risolto con qualche urlo di spavento in cabina. (Continua a leggere dopo la foto e il video) 






 

 

Dallo scorso dicembre, quando la Chapecoense è stata devastata dall’incidente di Medellin, a causa di un’avaria all’aereo su cui volavano, è la seconda volta che si sfiora l’ennesima tragedia aerea legata a un club di calcio. L’incidente risalente allo scorso dicembre ha portato alla morte quasi tutti i calciatori della squadra della Chapecoense. A febbraio, invece, l’Huracàn ha deciso di saltare la trasferta a Cordoba avendo dei dubbi sull’affidabilità dell’aeroplano che avrebbero dovuto utilizzare, poi rivelatosi effettivamente guasto.

Leggi anche:  Rayanair, dramma in volo. Accusa un malore poco dopo il decollo, poi il disperato atterraggio d’emergenza il tentativo di intervento. Cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it