Bus piomba sulla folla: è una strage. Cosa sta succendendo


 

Tragedia a Haiti. È di almeno 34 morti e 15 feriti gravi il primo bilancio di un gravissimo incidente accaduto nel paese caraibicp: un autobus ha sbandato ed ha investito la folla senza fermarsi dopo aver travolto alcune persone. Lo riferisce Radio France Internationale (Rfi) citando fonti locali. La tragedia si è consumata a Gonaives, 150 km a Nord della capitale caraibica Port-au-Prince. Secondo quanto riferito da soccorritori e autorità del comune di Gonaives ai media locali, l’autobus era stracolmo di passeggeri e il conducente non è riuscito a mantenerne il controllo, forse a causa della strada dissestata. Ha quindi investito due pedoni uccidendone uno ma, invece di fermarsi, ha proseguito la sua corsa travolgendo altre persone, tra cui alcuni musicisti, e finendo poi per ribaltarsi. Il bilancio finale è di 34 morti e 15 feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni. Tra l’altro, riporta il Messaggero nella sua edizione on line, la folla inferocita ha cercato di dare fuoco all’automezzo con il conducente e molti passeggeri intrappolati all’interno. (Continua dopo la foto)






L’intervento delle forze dell’ordine ha evitato il peggio e ora, riferiscono le autorità, la situazione è tornata tranquilla. Ad Haiti, a cause delle pessime condizioni delle strade, centinaia di persone muoiono ogni anno in incidenti stradali. Quello di Gonaives, località a circa 150 chilometri dalla capitale Port-au-Prince, è il più grave per numero di vittime dall’inizio del 2017. Le notizie che arrivano, comunque, sono ancora frammentarie. Nelle prossime ore la situazione sarà più chiara

(Continua dopo le foto)






 



 

 

La notizia è in corso di aggiornamento.

“Aiutatemi, vi prego. Sto morendo”. Scivola in acqua a soli 17 anni e annega: una tragedia orribile che ha sconvolto una comunità intera, che ora piange una ragazza solare e spensierata

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it