“Questo pedofilo fotografava i miei bambini”, mamma lo racconta su Facebook. Ma la realtà..


 

“Gente, guardate questa m…, ha appena scattato una foto ai miei bambini. Si è avvicinato a loro, ha detto ‘Ciao ragazzi’, e li ha fotografati affermando ‘Sto mandando questa foto a un 16enne’”. Sembrava un caso di pedofilia, l’ennesimo. Così lo ha descritto su Facebook una madre australiana infuriata e terrorizzata dopo aver visto un presunto pedofilo in un centro commerciale di Melbourne. La donna, illustrando la foto dell’uomo, ha anche aggiunto: “Ho subito fatto allontanare i miei bambini e li ho portati dalla sicurezza, poi ho inseguito l’uomo per fargli questa foto prima che uscisse. La sicurezza e la polizia lo stanno cercando, speriamo lo prendano, e se risulterà essere un molestatore lo arresteranno. Fate attenzione con i vostri bambini”.

Peccato, però, che la realtà fosse ben diversa. Come riporta Metro.co.uk, l’uomo non era un pedofilo e anzi se ne stava per i fatti suoi. Lo racconta il diretto interessato: “Sono un fan di Guerre Stellari, così come i miei figli, e mi sembrava una gag divertente farmi un selfie davanti all’immagine di Darth Vader. Diciamo però che davanti ad estranei mi imbarazzava un’idea del genere che volevo condividere con i miei figli. Sono stato diffamato gratuitamente, non è giusto”. Il selfie ha confermato la realtà dei fatti e la gaffe della donna, che però non sarà denunciata per diffamazione.

Ti potrebbe interessare anche: Genitori schifosi: danno la figlia 12enne all’anziano pedofilo in cambio della spesa






Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it