“Ora ho una dimensione da porno”. Ragazzo si fa operare due volte per ingrandire il pene. Il risultato è inaspettato. Da rimanere a bocca aperta. Le dimensioni contano


 

Ha speso qualcosa come diecimila euro per avere un pene “mostruoso”, questa è stata la richiesta ai medici e a quanto pare è stato accontentato. Leon Pestana ha 25 anni e di mestiere fa l’autotrasportatore. D’accordo con sua moglie, chissà perché, ha deciso di sottoporsi a due operazioni chirurgiche per ingrandire il suo pene. Una sommetta non da poco, diecimila euro, ma alla fine a quanto pare, sono stati ben spesi. Almeno stando al racconto del ragazzo al Mirror. Anche se, qualche piccolo problema adesso ce l’ha. “Avevo un pene di dimensioni normali – spiega il giovane – neanche piccolo. Ma ho sempre sognato di averne uno enorme, perché le dimensioni contano e più è grande, meglio è. Mia moglie, d’altra parte, era d’accordo”. Ecco svelato il mistero dell’assenso di lei. “È stato fatto davvero un ottimo risultato, ora ho una dimensione da porno”. Anche se: “Adesso non riesco più a circondarlo tutto con entrambe le mani, ma direi che posso ritenermi soddisfatto”. (Continua a leggere dopo la foto)







 

Talmente soddisfatto che non appena si è operato, ha mostrato a tutti i suoi amici, via cellulare, il risultato finale. Pare escluso, però, che intenda sottoporsi a un terzo intervento. “Non voglio raggiungere dimensioni anormali. All’inizio lo volevo enorme, il mio sogno era avere un pene monstre, ma poi ci ho ripensato”. A quanto pare, questo genere d’operazioni è piuttosto frequente, in particolare tra i giovani fra i 18 e i 35 anni. (Continua a leggere dopo le foto)






 



 

 

Un recente studio pubblicato dal British Journal of Urology International spiega come le dimensioni standard di un organo genitale maschile siano pari 9,16 cm quando è a riposo e a 13,12 cm in erezione. Solo 5 uomini su 100 possono vantare misure sopra i 16 cm e solo 5 su 100 sono sotto i 10 centimetri. Un problema, quello delle misure che non interessa più ormai il giovane inglese. Lui è felice e contento e così sua moglie. Che l’ha appoggiato nella scelta. Hai voglia a dire il contrario, le dimensioni contano. Eccome.

“Gli avete tagliato il pene! Cosa avete fatto?!”. Il bambino di soli 10 anni entra in ospedale per un banale intervento, ma quello che succede in sala ha dell’incredibile. La rabbia dei genitori

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it