La tremenda vendetta della moglie: per un anno fa la pipì nel tè della suocera…


 

La vendetta è un piatto che va servito freddo. O caldo, come in questo caso. In India i matrimoni combinati sono ancora pratica diffusa. Ma Rekha Nagvanshi, una ragazza indiana di 32 anni, ha deciso di vendicarsi proprio contro il suo matrimonio imposto. Come? Ha urinato per un anno, tutti i giorni, nel destinato ad essere allegramente sorseggiato da sua suocera. Finché un giorno l’hanno beccata in flagranza di reato.

Ma lei ha vinto lo stesso: la sua era una protesta contro i maltrattamenti subiti dal marito Deepak. “Era molto infelice – ha raccontato un’amica della donna ai quotidiani locali- per il suo matrimonio combinato. Mi diceva sempre che suo marito la trattava come una schiava e alla fine ha deciso che ne aveva avuto abbastanza. Rekha è una ragazza molto forte mentalmente: le piace essere indipendente, quindi venire comandata dai suoi suoceri e da suo marito era troppo per lei. Quindi credo che quel gesto è stato fatto soltanto come forma di sfogo verso la sua situazione”, ha concluso.

Ti potrebbe interessare anche: Mamma mia che suocera! Assolda un killer per uccidere la nuora: “Mi chiama tirchia”







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it