Il suo cagnolino scompare, lo ritrova cotto e in vendita al mercato. E la padroncina…


 

Un incubo per ogni possessore di cane. Un incubo che per questa bimba di 5 anni in Vietnam è diventato realtà. Il piccolo Flower era il suo compagno di giochi da tre anni. Poi un giorno è sparito da casa. Lei e i genitori hanno iniziato a cercarlo ovunque. Finché hanno fatto la macabra scoperta: il cagnolino era finito al mercato, cotto e in vendita. Insomma, lo avevano ammazzato ed era pronto a essere acquistato e mangiato dai clienti del mercato.

La foto della piccola, letteralmente scioccata nel ritrovare il suo amico in quelle condizioni, è diventata virale su Internet. L’immagine ritrae la piccola che piange disperata mentre gli posa una mano sulla schiena, nella speranza inutile di vedere un cenno di vita dal povero animale. Secondo il People’s Daily online, la fotografia ha scosso l’opinione pubblica e aperto il dibattito in Vietnam sul consumo di carne di cane.

Ti potrebbe interessare anche: Abbandonato alla stazione, il web si commuove per il “cane che piange”…