Attacco terroristico a Tunisi, 40 ostaggi e 8 morti. Coinvolti anche italiani


 

Un attacco terroristico al centro di Tunisi, ha provocato almeno otto le vittime, attualmente ufficializzate dal Ministero dell’Interno. Secondo media locali, tre terroristi con indosso le uniformi dell’esercito hanno sparato contro un pullman parcheggiato davanti al Museo del Bardo, nelle vicinanze della sede dell’assemblea tunisina. Sette delle otto vittime sono turisti, di cui si sta cercando di capire la nazionalità. Le fonti ufficiali del governo tunisino comunicano che le forze dell’ordine hanno circondato l’edificio. Gli agenti starebbero cercando di acquisire informazioni dagli ostaggi.

(Continua dopo la foto)








Secondo la tv locale Al Arabiya ci sarebbero degli ostaggi italiani. La Farnesina sta effettuando gli accertamenti, am secondo le informazioni di varie fonti sarebbero dei passeggeri della nave da crociera Costa Fascinosa. Tra loro Carolina Bottari di Torino: “Qui stanno sparando a tutti, vi prego aiutateci”. Come racconta la turista, la sparatoria è avvenuta al Musei dei mosaici. Le foto risulterebbero scattate da un ostaggio e diffuse via Twitter, mostrano anche alcuni bambini trattenuti come ostaggi. Secondo le fonti mediatiche, all’inizio dell’attacco erano circa 200 i turisti all’interno del museo, 160 sarebbero riusciti a uscire. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it