Mamma uccisa da overdose, il bimbo di 9 mesi rimane solo e muore di fame


Una storia terribile. Ricorda quella scena durissima di “Trainspotting”, film tratto dal romanzo di Irvine Welsh, in cui un neonato muore di inedia perché i genitori sono rimasti per giorni sotto l’effetto dell’eroina. Questa storia vera è ancora peggiore, perché in questo caso la madre è morta di overdose.

(Continua dopo la foto)



È successo a Pittsburgh, il bambino ha gridato e pianto per giorni senza che nessuno lo sentisse. La madre, intanto, era morta a qualche metro da lui per un’overdose, ma in qualche modo ha tolto la vita anche al suo bambino. Casey aveva 9 mesi, la madre, Sara Kessler, 22. L’ultima iniezione e la condanna per il bimbo. 

Leggi anche: Quando l’autoscatto è orrore: il selfie col morto (di overdose)