La pipì sui muri non si può più fare: vi “rimbalza” addosso. Curiosi? Ecco qui


Come risolvere il problema delle persone che fanno la pipì sul muro di casa? È la domanda che si sono posti i cittadini del quartiere di St. Pauli, ad Amburgo. Questa parte della città ogni anno accoglie circa 20 milioni di visitatori per la qualità della sua vita notturna. Ma le serate tra alcool e drink riempiono le strade di ubriachi con la vescica piena, che coprono i muri delle case con ingenti quantità di pipì.

(Continua dopo la foto)








Gli abitanti hanno avuto una brillante idea per cercare di far demordere il turista molesto dal scaricare i suoi liquidi per strada. Una vernice idrorepellente che viene usata per gli scafi delle navi che fa rimbalzare i liquidi. Quindi chi fa la pipì sul muro se la ritrova sulle scarpe e sui pantaloni. Per i turisti più testardi c’è anche un cartello: “Non fate pipì qui”. Gli abitanti sono molto felici di accogliere i turisti, però vogliono il rispetto per il loro ambiente, e che le persone non vomitino nelle cassette della posta.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it