Epidemia come arma? Gli jihadisti potrebbero usare Ebola per fare attentati


Infettare l’Occidente con l’Ebola e far nascere un epidemia, potrebbe essere questa l’ultima trovata dei terroristi dell’Isis. È quello che sembra emergere dai documenti rivelati dai giornali britannici, riguardo a degli studi effettuati dal ministero della Difesa lo scorso ottobre.

(Continua dopo la foto)



Durante lo studio i ricercatori hanno valutato i possibili impieghi del virus Ebola come arma chimica. Hanno ipotizzato 3 possibili minacce: biologica, chimica, radiologica. Nonostante tutto gli studiosi rimangono perplessi e non ritengono che l’Ebola sia adatta ai fini terroristici. Infatti il virus si diffonde molto lentamente, mentre i terroristi utilizzano armi con effetti devastanti e veloci.

Leggi anche: Bandiera Isis sul Colosseo, l’ultima minaccia all’Italia: “Stiamo arrivando a Roma”