Nuovo virus viaggia su Facebook. Non cliccate su quel post, potrebbe essere molto dannoso. Ecco cosa accade se siete stati contagiati e come difendersi


 

In queste ultime ore imperversa un nuovo e più potente virus su Facebook. “Sei stato menzionato in un commento” è l’abbocco e in tantissimi a partire da questa mattina, domenica 1 maggio, ci sono caduti. Tutto inizia con un post pubblicato in automatico che riporta un normalissimo (apparentemente) video. L’esca è fornita dal primo commento sotto al post in cui viene taggata gran parte degli amici della persona colpita. Non fatevi contagiare e soprattutto correte ai ripari.
 (Continua a leggere sotto la foto)



Questo genere di virus è volto a ingannare gli utenti con lo scopo  di rubargli tutti i dati personali. Ci sono società pronte a pagare molti quattrini pur di rimediare dati che poi a sua volta rivende e questo i priati informatici lo sanno molto bene. Questo virus funziona così: vi ritrovate “menzionati” da un vostro amico in un video o in una foto e la cosa particolare è che non si tratta di materiale pornografico, infatti che l’immagine che si vede in anteprima del video è proprio la foto del profilo del vostro amico, solo che il vostro amico non ne sa nulla.
Se, incuriositi, andate a cliccare sul link, il vostro pc sarà subito infettato da un virus che inizierà a sua volta a menzionare i vostri amici, il tutto senza che voi ve ne accorgete. Si sta diffondendo a macchia d’olio, come una catena di Sant’Antonio. Cosa fare? Prima di tutto non si deve a cliccare sul post con il video, e sarebbe opportuno anche evitare commenti e repliche. Siate invece lungimiranti e segnalate di corsa il virus alla persona che vi ha non volendo taggato, nell’attesa che intervenga Facebook per eliminare il problema.

 

“Attente a quelle truffe: ecco come le donne finiscono raggirate su Facebook…”