Dopo l’Ice Bucket Challenge arriva #WakeUpCall, un selfie al risveglio per i bimbi siriani


Un selfie appena svegli postato sui social, sfidando amici e conoscenti a fare lo stesso e a donare soldi per i bambini siriani.  Si chiama #WakeUpCall,  è partita da un paio di giorni, ed è una campagna che vorrebbe risvegliare coscienze e solidarietà, raggiungendo la viralità e i risultati delle secchiate d’acqua gelida dell’Ice Bucket Challenge.







L’idea è partita da Jemima Khan, giornalista, attivista e ambasciatrice Unicef e già si contano le prime celebrities che hanno accettato e rilanciato la sfida, ognuna  a modo suo, da Hugh Grant irriconoscibile per viso gonfio, ruge e capelli platino, a Naomi Campbell che fa pensare al risveglio di una dea.






Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it