Whatsapp, occhio ai ”messaggi incancellabili”: ecco quando la funzione ”elimina” non può essere utilizzata


 

Qualche mese fa WhatsApp ha introdotto la possibilità di cancellare messaggi inviati per errore. Un’operazione che va fatta entro e non oltre i 7 minuti. Ma sembra che non sempre basti essere veloce. Perché, come si legge su thenextweb.com, quando un messaggio viene citato, sia nelle chat che in una conversazione a due, cioè quando si risponde a un messaggio in particolare con la funzione ‘Rispondi’ il testo continua a essere visualizzato. Basta fare una prova: mentre il messaggio originale scompare con successo, perché cancellato entro 7 minuti, il testo cancellato continua a essere visualizzato nella citazione del destinatario. Insomma, è sempre meglio pensarci bene prima di scrivere qualcosa visto che, oltre a questo ‘difetto’, esiste anche un altro modo per recuperare i messaggi cancellati grazie alla app per Android ‘WhatsRemoved’. Sarà infatti possibile cercare e leggere i messaggi cancellati. Come? Attraverso ‘WhatsRemoved’, una App per Android (4.4 o versioni successive) che va ‘a caccia’ di quello che è stato eliminato, accorgendosi di cosa è stato cancellato da WhatsApp: un messaggio, un’immagine o qualsiasi altro file. (Continua a leggere dopo la foto)




“Non lasciare che un messaggio venga eliminato senza che tu lo abbia visto” si legge nella scheda di presentazione sullo store Google Play. “Con WhatsRemoved ti mostriamo ciò che i tuoi contatti non vogliono che tu veda”. La funzione ‘cancella messaggi’ di whatsapp è stata rilasciata nell’ottobre 2017. Sette minuti per cancellare un messaggio inviato per sbaglio o del quale ci siamo pentiti è il tempo a disposizione degli utenti. La feature, chiamata ‘Delete for Everyone’ è stata pensata per permettere di eliminare i messaggi sia in una chat privata che in un gruppo. Una possibilità che ha aiutato di certo quanti avranno un ripensamento dopo aver premuto il tasto ‘invio’. (Continua a leggere dopo le foto)





 

E non solo i messaggi a poter essere eliminati. ‘Delete for Everyone’ – spiegava all’epoca ancora WABetaInfo – funziona anche in caso di immagini, video, GIF, messaggi vocali, adesivi (ma solo in futuro), invio di contatti, file, posizione o repliche a messaggi inviati da altri. Ovviamente, quando si decide di cancellare un messaggio – entro e non oltre i 7 minuti, altrimenti non sarà più possibile – il compagno o i compagni di chat ricevono una notifica che li informa dell’avvenuta rimozione. La feature, ovviamente, non può garantire all’utente che il messaggio inviato e poi fatto sparire non venga visualizzato prima della sua eliminazione, rendendone vana la cancellazione.

“State attenti, non condividete!”. WhatsApp, occhio alla nuova bufala. Se anche voi avete ricevuto questo curioso messaggio, niente paura, non siete i soli. 4 consigli utilissimi per non cadere (di nuovo) nel “tranello”