Facebook, cambia tutto e si fa grande. Occhio alle notifiche (che spesso ignoriamo): non più solo compleanni e tag, ecco i nuovi (e utili) avvisi


 

Il sistema delle notifiche cambierà sostanzialmente, perlomeno da come abbiamo lo abbiamo sempre considerato. D’ora in poi,infatti e sempre se lo vorremo, il nostro social ci informerà su meteo, risultati sportivi programmi tv (in base alle pagine seguite), news locali ed eventi in città, ristoranti e cinema vicini. Una novità rende la sezione delle notifiche, organizzata in schede, simile a Google Now. Le informazioni offerte agli utenti attraverso le notifiche sono divise in schede: compleanni degli amici ed eventi che li riguardano, partite sportive del giorno, meteo, programmi tv, news di primo piano e locali, eventi e locali nelle vicinanze, con tanto di recensioni, e i film proiettati nei cinema di zona.

(continua dopo la foto)



L’utente ha la possibilità di personalizzare la sezione delle notifiche aggiungendo o rimuovendo schede, alcune delle quali funzionano se si abilita la localizzazione su Facebook. Per ora la novità sta arrivando agli utenti statunitensi di iPhone e dispositivi Android. Sempre sul fronte degli assistenti personali intelligenti, e sempre in Usa, Facebook sta inoltre testando “M”, un assistente integrato nella chat Messenger (da cui prende l’iniziale), che sfiderà Siri di Apple, Cortana di Microsoft e lo stesso Google Now. Come i rivali potrà fornire informazioni, ma anche fare prenotazioni e acquisti a nome dell’utente. Oltre all’intelligenza artificiale c’è infatti quella ‘reale’ di un team di persone dedicato al servizio. Chissà chi vincerà la curiosa sfida tra assistenti virtuali?

Ti potrebbe anche interessare: Lui è vivo solo grazie a Siri. Ecco come l’assistente virtuale del suo iPhone gli ha salvato la vita…