Whatsapp, ecco l’ultimissima novità che vi farà letteralmente impazzire. Avete già fatto l’aggiornamento? Cosa succederà


 

Rilasciato l’ultimo aggiornamento di Whatsapp. Le novità più rilevanti riguardano i possessori dei vari IPhone. Le news messe a disposizione di coloro che hanno deciso di puntare sui vari iPhone 7, iPhone 6S, iPhone 6, iPhone SE, iPhone 5S ed iPhone 5 sono molte. Si riferiscono all’upgrade 2.17.20, con cui gli sviluppatori hanno dato vita ad alcune novità soprattutto per quanto riguarda lo stato Whatsapp e l’utilizzo dell’assistente vocale Siri tramite la nota app di messaggistica istantanea. Infatti, l’aggiornamento di Whatsapp fa sì che ora si possa chiedere a Siri di leggere i messaggi più recenti che sono stati ricevuti a bordo dei vari iPhone 7, iPhone 6S, iPhone 6 e predecessori. A patto che si disponga dell’aggiornamento iOS 10.3 o versioni successive. Gli altri punti si concentrano sull’introduzione di miglioramenti al design delle schede Chiamate, Info contatto e Info gruppo, oltre al supporto per la lingua farsi. (Continua a leggere dopo la foto)







Altra novità è che avremo modo di visualizzare nella schermata “I miei aggiornamenti” alcune novità interessanti. Nel dettaglio, gli utenti potranno selezionare più stati alla volta, in modo tale da inoltrarli o eliminarli con maggiore facilità e velocità rispetto a quanto avvenuto fino ad oggi. Insomma, se non avete ancora ricevuto l’apposita notifica andate a controllare direttamente all’interno dell’App Store la disponibilità dell’aggiornamento 2.17.20 per coloro che sono in possesso di un iPhone, testando soprattutto le importanti migliorie assicurate al collegamento tra l’app stessa e Siri. (Continua a leggere dopo le foto)








 

Avete già provato? Vi ricordiamo in cosa consiste l’aggiornamento: • Ora puoi chiedere a Siri di leggere i tuoi messaggi più recenti (iOS 10.3+) • Miglioramenti al design delle schede Chiamate, Info contatto e Info gruppo • Nella schermata I miei aggiornamenti, ora puoi selezionare più stati alla volta per inoltrarli o eliminarli • Supporto per la lingua farsi.

 

Ti potrebbe interessare anche:  Whatsapp, ecco come inviare messaggi che si autodistruggono. Un trucco facile per comunicare senza lasciare tracce, sfruttando un aggiornamento dell’app

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it