“Non funziona più”. Panico su WhatsApp: l’app è andata in tilt, ‘disperazione’ tra gli utenti. Ecco cosa è successo e perché


 

Solo poche ore fa l’applicazione di messaggistica WhatsApp ha registrato diversi problemi alle notifiche relative ai messaggi ricevuti nelle chat singole e in quelle di gruppo. Si sono verificando delle anomalie, seppur non bloccanti ma in ogni caso fastidiose. Non che WhatsApp non sia utilizzabile, anzi, ma i problemi di queste ore risiederebbero nella mancata ricezione delle notifiche quando giunge un messaggio da chat singola ma soprattutto da quella di gruppo. Il leaker @WABetaInfo ci tiene a precisare, attraverso il suo profilo Twitter, che  il disservizio potrebbe essere di due tipi: o non si riceve per nulla l’alert in questione o addirittura, può succedere di riceverlo due volte in un determinato momento. Ancora, seppur visibile la notifica, non presenterebbe alcuna anteprima. Necessario sottolineare che per ora solo gli utenti con iPhone hanno sperimentato i problemi alle notifiche WhatsApp ed in particolare coloro che attualmente sono sulla versione 2.17.11 dell’applicazione. Nessun disservizio, al contrario, si sarebbe verificato su dispositivi Android ma pure su iPhone. (Continua a leggere dopo la foto) 






Per la risoluzione completa di questi bug, WABetaInfo aveva ipotizzato qualche ora di verifiche e controlli da parte degli sviluppatori. Inizio primavera un po’ burrascoso per WhatsApp: la scorsa settimana, esattamente il 30 marzo era stata la volta di alcuni problemi alle chiamate per coloro che possedevano la versione beta Android dell’applicazione. In quel caso gli sviluppatori avevano risolto tutto davvero in poco tempo ed in effetti si spera sia lo stesso anche nel caso delle mancate notifiche di ricezione dei messaggi. (Continua a leggere dopo le foto) 








 

Ad ora, secondo l’account Twitter @WABetaInfo, l’app di Whatsapp dovrebbe aver risolto i problemi relativi alle ‘push notifications’ -che compaiono sullo schermo anche se l’applicazione non è aperta- incontrati nelle ultime ore dagli utenti che utilizzano IOS e in particolare la versione 2.17.11 del sistema di messaggistica istantanea. Qualche user, pensando magari di avere guai allo smartphone, non è riuscito a visualizzare il nome del contatto nelle ‘push notifications’, qualcuno ha avuto problemi con la preview del messaggio, altri hanno ricevuto notifiche doppie. Ora, l’allarme è cessato: tutti i problemi sono stati risolti.

Leggi anche:  Whatsapp, ecco come inviare messaggi che si autodistruggono. Un trucco facile per comunicare senza lasciare tracce, sfruttando un aggiornamento dell’app

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it