“Un dramma”. Alberto Urso si confessa per la prima volta: il suo dolore viene fuori dopo settimane


Alberto Urso come mai lo avevamo visto. Il tenore si è lasciato andare a una lunga confessione al settimanale Chi. Raggiunto in diretta streaming nella sua abitazione, Alberto Urso, ha regalato una marea di dolci sorrisi, conditi da eleganza ed educazione ma si è lasciato andare anche al doloroso racconto di questi giorni.

anti argomenti snocciolati: dalla quarantena, trascorsa in totale solitudine, ai pareri sull’ultima edizione di Amici, fino alla sua partecipazione a Sanremo 2020. “Io volevo emozionare, che è quello per cui vive un artista”, ha commentato in riferimento alle sue performance sull’Ariston.“Quest’anno per Amici è stato un anno diverso”, racconta Alberto, in riferimento al fatto che la fase finale si sia svolta senza pubblico a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza coronavirus: “Vivere il programma senza pubblico è brutto. Per il nostro mestiere avere il riscontro del pubblico è fondamentale.” Continua dopo la foto









Alla fine nello show non erano nemmeno concessi i contatti fisici, un “dramma” per Alberto che non ha nemmeno potuto abbracciare la vincitrice del talent Gaia. E per questo il finale della trasmissione è stato un poco amaro: “Io vivo per il contattato fisico, sono caliente. Per me è stato un dramma. Non ricevere affetto fisico è dura, un po’ per tutti.” Sempre pronunciandosi sul reality aggiunge: “Sono contento del trionfo di Gaia. Poi mi piace molto Giulia. Javier è stato un grande.”. Continua dopo la foto







Alberto passa a narrare della sua quarantena romana, lontano dalla sua Sicilia: “Sono a Roma e vivo qui solo soletto. Bisogna fare dei sacrifici, bisogna fare un’opera solidale collettiva”. Infine delle info utili relative ai suoi concerti: “Sposterò le date, non so quando, ma a breve lo comunicherò.” Naturalmente lo stravolgimento delle tappe previste del suo tour è imputabile all’emergenza dettata dal Covid-19. Continua dopo la foto



 


Alberto Urso nasce a Messina il 23 luglio 1997. Cantante e tenore è anche polistrumentista: suona pianoforte, batteria, sassofono e chitarra. Alberto è noto al grande pubblico dal 2019, quando si è laureato vincitore di “Amici”, il programma tv di Maria De Filippi. La fase finale della 18ª edizione del talent show – in prima serata su Canale 5 – è andata in onda in tv dal 30 marzo al 25 maggio 2019.
Diversi anni prima di questa importante esperienza, che ha di fatto lanciato Alberto Urso nel panorama discografico italiano, il giovane cantante aveva già partecipato a un talent show: si tratta di “Ti lascio una canzone”, in onda su Rai 1. Era il 2010 e Alberto aveva solo 13 anni: nel programma condotto da Antonella Clerici ha duettato con Gianni Morandi.

Ti potrebbe interessare: Mara Venier, tutti hanno notato la sua assenza a Italia Sì. E Marco Liorni è costretto a chiarire

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it