‘’Eccolo, è lui”. E i flash dei paparazzi si sprecano per Lapo Elkann e la sua nuova fiamma. Bionda e bella da far girare la testa: chi è la donna che ha fatto capitolare il rampollo della famiglia Agnelli


 

Per le strade di Milano in compagnia della sua nuova fiamma. Lapo Elkann – il nipote di Gianni Agnelli che da poco ha festeggiato i suoi primi 40 anni – è stato paparazzato da “Chi” per le vie del quadrilatero della moda insieme alla modella pugliese Cristina Saracino. I due sono stati immortalati in alcuni scatti mentre fanno shopping e passeggiano nel centro del capoluogo lombardo ma è stato il settimanale ”Oggi”, che pubblica le foto in esclusiva sul numero in edicola, a beccare il tenero bacio. Dunque, Lapo Elkann ha una nuova fiamma: è la giovane modella barese Cristina Saracino, e i due hanno passato il loro primo weekend insieme. Nonostante l’addio ai social per non essere troppo ‘spiato’ però Lapo Elkann, da rampollo di casa Agnelli e personaggio istrionico qual è, suscita sempre l’interesse del gossip. Nato a New York, figlio dello scrittore Alain Elkann e di Margherita Agnelli, Lapo cresce con gli insegnamenti di Henry Kissinger, di cui diventa assistente personale, per poi entrare in Fiat con un incarico dopo l’11 settembre 2001. Lascia il segno con la sua creatività visionaria, è lui a lanciare le felpe di lusso con il logo della fabbrica. E a creare il grande evento del lancio della nuova 500. (Continua a leggere dopo la foto)



Nel 2005, però, la sua vita privata – allora è fidanzato con l’attrice Martina Stella – finisce nelle pagine di cronaca: va in fin di vita per un’overdose dopo una notte nella casa di una trans. La fidanzata lo lascia, lui si dimette dagli incarichi Fiat, attraversa la gogna pubblica ma poi, come l’araba fenice, risorge con una nuova vita e crea una nuova società, Italia Independent, con cui disegna e produce accessori. Nei giorni scorsi Lapo è stato ospite di ”Otto e Mezzo” e ha ha parlato anche dei suoi problemi di tossicodipendenza. ”Quello che posso dire e che voglio dire ai giovani, perché oramai son vecchio, che ho 40 anni, però la realtà dei fatti è che tutti cadano, tutti risalgano. C’è chi cade pubblicamente e chi risale pubblicamente, c’è chi cade senza avere il problema della notorietà e chi risale senza il problema della notorietà”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

”Io – ha detto rivolgendosi a Lilli Gruber – ho una grande gratitudine verso la gente vera, quella gente che incrocio per strada, perché nella vita ho avuto grandi dimostrazioni di affetto, di energia, di empatia da parte delle persone e questa è stata una grande forza alla quale e ai quali dico grazie. La realtà dei fatti è che i percorsi di sofferenza sono quelli più formativi”. Il rampollo della famiglia Agnelli, dunque, svela: ”Sono in cura con il professor Gallimberti, un medico incredibile. Combatte la droga con un sistema innovativo, che nasce per contrastare la depressione”. E ancora: ”La macchina che usa sui pazienti ti toglie le dipendenze. Anche di alcol, gioco, tutto”.

Nuova vita per Lapo Elkann. Stupire è il mestiere del rampollo di casa Agnelli. Ma quello che ha in serbo stavolta, è davvero inaspettato. E non sarà da solo in quest’avventura. È riuscito a convincere uno dei nomi più blasonati e “alla moda”