Striscia la Notizia, violenza folle e cieca contro Vittorio Brumotti. L’inviato aggredito durante un servizio. Cosa è successo

“A bombazzaaaaaa!”. Lo abbiamo conosciuto così. Il biker professionista, nonché ex fidanzato di Giorgia Palmas, se ne va in giro per l’Italia a filmare situazioni ‘off limits’ con la sua troupe di Striscia La Notizia o in solitaria con una telecamerina piantata al centro del suo caschetto. Parliamo, naturalmente, di Vittorio Brumotti.

Lo si vede, a stretto contatto con personaggini da bollino rosso-arancio, fare domande che definire indiscrete è poco. E quindi eccolo in quartieri degradati delle piccole e grandi città chiedere: “Lo sapete che qui spacciano?”. Oppure: “Non si vergogna a vendere questa roba ai ragazzini? ” . E così via. Non è dunque insolito che chi si senta fare tali quesiti risponda, per così dire, in termini non troppo urbani… (Continua a leggere dopo la foto)


 

Ebbene per l’ennesima volta Vittorio Brumotti, notissimo inviato di Striscia La Notizia, tiggì satirico dello spumeggiante Antonio Ricci, si è beccato sberle, calci e pugni a Brescia sabato 20 febbraio 2021, proprio mentre stava girando con i suoi un altro dei suoi servizi. Erano in tre, spacciatori, e, a quanto pare, gliene hanno date di santa ragione.  (Continua a leggere dopo la foto)

“L’aggressione più violenta che abbia mai subito – ha spiegato Vittorio Brumotti, che ha anche mostrato le conseguenze dell’aggressione-  Ho temuto il peggio, ma questo non mi scoraggia ad andare avanti nella battaglia per liberare le piazze d’Italia dalla droga”. Il 40enne, fidanzato con la giovane ereditiera Annachiara Zoppas, è stato come detto anche il compagno di Giorgia Palmas oggi felice con l’ex nuotatore Filippo Magnini. (Continua a leggere dopo la foto)

Vittorio Brumotti, dunque, non molla, nonostante le botte prese, e non è mica la prima volta, lui continua ad andare per la sua strada. Con la sua super bici sempre “A Bombazzaaa!”. E se lui rimedia pugni e calci, per gli spacciatori spesso non finisce per niente meglio. Anche questa volta, infatti, le forze dell’ordine intervenute in uno dei quartieri ‘meno in’ di Brescia, hanno arrestato e portato in caserma gli aggressori per i dovuti accertamenti.

Pazzesca gaffe al TG5. Cosa esce dalla bocca della giornalista: disastro in diretta