Trasformata, più bella e più forte. Veronica Satti, come è diventata l’ex GF e figlia di Bobby Solo

Veronica Satti è stata una delle concorrenti del Grande Fratello 15 e proprio grazie al reality show di Canale 5 è riuscita a ricucire il rapporto burrascoso con il famoso padre, il cantante Bobby Solo. Dopo l’esperienza nella casa più spiata d’Italia, l’ex gieffina è stata molto presente nei salotti di Barbara D’Urso ma ormai sono anni che di lei si sono perse le tracce.

Come raccontato spesso in tv, la sua vita è stata molto travagliata e anche dopo il Grande Fratello ha avuto un momento difficile: “In quest’ultimo periodo sono caduta nuovamente nel baratro, ho avuto nuovamente quelle mie condotte autolesive e mio papà mi ha detto subito di correre da lui – aveva raccontato Veronica Satti a Barbara D’urso – Devo ringraziarlo di cuore perché se adesso sto meglio è grazie a lui, alla compagna Tracy e a mio fratello Ryan. Tutto il dolore del passato non era solo dovuto alla mancanza paterna”.


Veronica Satti, come è diventata l’ex GF

Ospite spesso in televisione, ora Veronica Satti lancia una pesante accusa a chi voleva si piegasse alle dinamiche dello spettacolo: “La tv ad oggi ormai mi fa schifo!” – ha dichiarato sito Yes Life – “Spero che scriviate proprio così perché è la verità, ho avuto molte difficoltà per pubblicizzare il mio libro in tv dove ormai da sei anni bazzico molto frequentemente. Nessuno mi ha aiutata, insomma dinamiche alle quali io non mi piego perché la mia libertà non ha prezzo. Non faccio di tutta un’erba un fascio ma se non vedo rispetto verso la mia persona per me con la tv posso anche chiudere per sempre”.

Contattata da Biccy, la figlia di Bobby Solo ha rincarato la dose: “Nessuna tv mi ha consentito di sponsorizzare il mio libro. Una rete ha detto ‘solo a costo che ci fosse il padre‘, un’altra rete: ‘beh ma dirà che si tagliava per il padre?‘. Altre mi hanno detto sì è poi sono sparite, altre reti mi proponevano dinamiche alle quali non mi sarei mai piegata per integrità, dignità e perché la mia libertà non ha prezzo. Poi ci sono stati anche blog, giornali che non mi hanno aiutata dopo che c’hanno campato con la mia storia ma va beh”, ha raccontato la 31enne nell’intervista rilasciata a Biccy. In questi anni Veronica Satti è cambiata molto, dopo aver combattuto contro i suoi demoni è riuscita a mettere nero su bianco la sua esperienza come ancora di salvataggio a tanti giovani che si sentono soli e inadatti.

Il libro si chiama “Come Una Bussola Senza Il Suo Nord”. Trasformazione anche estetica, oggi Veronica Satti appare molto più longilinea, il suo viso è più maturo e anche le sue labbra oggi sono più carnose rispetto a quelle naturali. Ed era stata proprio lei a raccontare il ritocchino: “Ho fatto due punturine alle labbra, ho scelto le california lips, sono più riempitive. E con il dottor Giacomo Urtis siamo anche andati a correggere il cosiddetto gummy smile, più che gonfiarle le ho tirate giù: quando sorridevo si vedevano le gengive”, aveva raccontato a Pomeriggio 5 durante un’ospitata.

“Non ci piace per niente”. Massimiliano Mollicone, è successo dopo la scelta di Vanessa a UeD