Va al concerto del suo cantante preferito ma col pensiero rivolto alle vittime del terremoto. Quindi l’idea: un cartellone con una richiesta speciale. La star lo nota e a quel punto…

 

Il terremoto che ha colpito il Centro Italia non ha lasciato indifferente neanche Bruce Springsteen. Il boss, in occasione del in concerto al Metlife Stadium in New Jersey, non lontano da New York, ha dedicato “My city of ruins” alle popolazioni colpite dal sisma. Springsteen ha risposto a una richiesta apparsa sul cartello di un fan italiano, Giovanni Cozzani, presente al Metlife Stadium. Davvero un grande gesto da parte del Boss che in questo modo ha volto mostrare tutta la sua vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma che ha causato 290 morti.

Bruce Springsteen parlando dal palco ai suoi tantissimi fans americani ha detto: “Se sei mai stato scosso e devi ricostruire te stesso da capo, questa canzone è per te. Un brano che dedico ai nostri amici italiani!”.


(Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Il legame di Bruce Springsteen con il nostro Paese è noto ai più: a partire dalle origini italiane della mamma Adele Zirilli (presente ieri sera tra il pubblico), fino ad arrivare ai concerti, sempre ‘speciali’, che da trent’anni a questa parte il cantante tiene in Italia. Springsteen ha, dunque, dedicato una versione particolarmente sentita di “My city of ruins” all’Italia ferita dal sisma.

Il Boss non è stato l’unica celebrità internazionale a mostrare solidarietà e vicinanza ai paesi colpiti dalla tragedia del terremoto. Nei giorni scorsi sono state tante le star della musica mondiale che si sono mobilitate: da Lady Gaga che ha devoluto una donazione per la ricostruzione, alla solidarietà dei Coldplay e Beyoncé.

 

Mentre il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato che lunedì 29 sarà in Italia per far visita ai luoghi colpiti dal sisma. E i palazzi del mondo si sono illuminati con la bandiera tricolore. Anche la star di Beautiful Katherine Kelly Lang si è stretta attorno agli italiani così come il cantante Mick Hucknall, mentre la Regina Elisabetta via Twitter ha fatto sapere che sta pregando per l’Italia.

“C’è un bambino vivo qui sotto!” Una vocina arriva dall’orrore delle macerie e scattano immediati i soccorsi per tirar fuori il piccolo. Ecco cosa sta succedendo nel paese devastato dal terremoto

Pubblicato il alle ore 11:04 Ultima modifica il alle ore 11:28