Usava la colla per topi per catturare fringuelli. 1500 euro di multa

Usava la colla per topi per catturare fringuelli. Riusciva a intrappolare gli uccellini cospargendo dei rametti con il vischioso preparato per roditori e utilizzando come richiami vivi dei cardellini rinchiusi in gabbiette. Per questo un 32enne del ravennate è stato condannato a un’ammenda di 1.500 euro, sia per avere dato la caccia a esemplari di avifauna protetta che per avere utilizzato richiami vivi. Dei nove volatili rimasti invischiati con le zampette nella colla, tre erano già morti all’arrivo dei militari; mentre gli altri sei erano stati affidati a un centro di tutela della fauna selvatica di Lugo e poi liberati.