Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ci ha lasciati, siamo distrutti”. In tv il triste annuncio di Mario Giordano, in lacrime

mario giordano lutto terribile mediaset

Mario Giordano e il lutto a Mediaset. Nella giornata di ieri, mercoledì 7 febbraio, la notizia più brutta è piombata sul mondo del giornalismo nostrano. La giornalista 35enne Carlotta Dessì è morta portata via da una malattia che nel giro di pochi mesi si è rivelata fatale. La donna ha continuato a lottare fino all’ultimo e oggi Mario Giordano la ricorda con la voce rotta dall’emozione.

Il suo motto era “Vincere e vincerò”, non a caso. Mario Giordano ha ricordato la collega così: “Ci diceva che bisogna lottare, mai arrendersi. Venne un’ultima volta in trasmissione già sulla sedia a rotelle“. Carlotta si autodefiniva “prima sarda e poi giornalista”. Era inviata nella trasmissione di Mario Giordano “Fuori dal Coro” che ieri è andata in onda senza di lei: “Stasera è dura andare in onda” ha detto il conduttore.

Leggi anche: “Dove sono finiti quei soldi”. Pandori di beneficenza, scoop di Mario Giordano su Chiara Ferragni

mario giordano lutto terribile mediaset


Addio a Carlotta Dessì, il ricordo di Mario Giordano

Sulla forza e sul carattere di Carlotta Mario Giordano ha ricordato: “Quindi ogni giovedì si fa riunione di redazione per impostare la puntata successiva. Ebbene, lei c’era sempre, naturalmente collegata via Teams. Ma sapeva tutto, aveva visto il programma e aveva spunti per nuovi servizi. Non ha mollato fino a metà gennaio, quando la situazione è peggiorata drasticamente”.

mario giordano lutto terribile mediaset

Ovviamente sono stati mesi difficili nella redazione di Mediaset, anche quella sportiva dove lavora il compagno Fabrizio Boni. La diagnosi è arrivata subio dopo Ferragosto, mentre i malesseri erano iniziati un paio di mesi prima, “ma potevano essere mille cose, anche semplice stanchezza, visto quanto lavorava”.

Appena uscita dall’ospedale uno dei primi posti in cui era andata è stata proprio la redazione di Fuori dal Coro. Nella sua ultima apparizione su quella sedia a rotelle che non ha voluto nascondere ha detto: “Bisogna lottare, non bisogna arrendersi. Una cosa è certa. Non sono sola. Non lo sono mai stata dal primo giorno in cui ho scoperto la mia malattia, 4 mesi fa, in una caldissima estate milanese. Da quel giorno la mia vita è cambiata. È cambiata per me, per la mia famiglia, per il mio compagno”.

Le parole di Mario Giordano “È morta un’amica, una di quelle persone simpatiche e socievoli a cui non potevi non volere bene da subito. Ma dobbiamo andare avanti. Questa è la sua lezione e quel che avrebbe voluto”.

“Guardate chi c’è”. Sanremo 2024, sorpresa per Angelina Mango: non si aspettava di vederlo lì


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004