Televisione in lutto, addio all’attore protagonista delle serie tv: “Ci mancherai tanto”

La notizia della sua morte è stata annunciata dal suo manager, che lo ha descritto come ‘uno dei più grandi attori della sua generazione che lasciato un’impronta indelebile nel teatro e del cinema”. Nella sua carriera ha interpretato diversi personaggi e ruoli che sono rimasti nel cuore degli amanti del teatro e della televisione e la sua figura è stata ricordata su social con tanti messaggi e ricordi commoventi.

In una dichiarazione, anche l’Arts Council ha espresso il suo “profondo rammarico” per la morte dell’attore. “La sua straordinaria gamma di lavori ha lasciato un’impressione duratura su persone di diverse generazioni. Durante la sua carriera, è stato responsabile di portare sul palcoscenico un nuovo lavoro definitivo. Verrò ricordato anche per i suoi spettacoli sul grande e piccolo schermo”. (Continua a leggere dopo la foto)


La sua ultima apparizione sul palco è stata in una memorabile performance delle poesie di Beckett, diretta da Alan Gilsenan, ha spiegato l’Arts Council ricordando la sua figura. “Inviamo le nostre condoglianze alla sua famiglia, ai suoi amici e a tutti coloro che lo piangono”, hanno ricordato i colleghi nel comunicato stampa inviato per ricordare l’attore dopo la sua morte.

Tom Hickey aveva 70 anni ed è stato una figura di spicco nel mondo della recitazione per più di sessant’anni. Nato a Kildare, in Irlanda, è stato uno dei membri fondatori del Focus Theatre di Dublino e ha continuato a lavorare con molti dei principali drammaturghi e registi irlandesi. È apparso in numerosi lungometraggi e sarà ricordato per ruoli televisivi tra cui quello di “Benjy” nella serie RTÉ, “The Riordans”. (Continua a leggere dopo la foto)

In omaggio, il presidente Higgins ha descritto Tom Hickey come un attore che ha dato un impegno totale al mondo della recitazione, alla sua arte e alla sua comunità. Hickey ha lavorato con il regista Lenny Abrahamson nei film What Richard Did e The Garage, con Neil Jordan in The Butcher Boy and Breakfast on Pluto e con Jim Sheridan in My Left Foot. Nel 2013 ad Hickey è stato diagnosticato il morbo di Parkinson ma ha continuato a lavorare nonostante i problemi di salute ed è diventato ambasciatore della Parkinson’s Association of Ireland (PAI). (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

“È con grande tristezza che Sabina e io abbiamo appreso della morte di Tom Hickey”, ha detto il presidente Higgins. “Dando oltre sei decenni alla sua professione. Lascia un’impronta indelebile nel teatro irlandese. “Ci mancherà tantissimo. È stato un privilegio conoscerlo come amico”, ha aggiunto.

“Hai copiato un po’ troppo”. Amici 20, Rudy Zerbi contro il cantante. Scoppia il caso nella scuola