Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Me ne vado”. Rai sotto choc, la storica conduttrice lascia a sorpresa dopo oltre 20 anni

Lucia Annunziata lascia la Rai

Nuovo terremoto in Rai, dopo oltre 20 anni la televisione di Stato perde un altro pezzo da novanta: la decisione è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Motivo scatenante il riassetto della Rai che il governo di Giorgia Meloni sta mettendo in piedi. E, di più, l’annuncio delle nuove nomine dei direttori di testata e di genere. Una scelta, poi, che coincide anche con la fine dell’esperienza alla direzione del genere approfondimento di Antonio Di Bella, che andrà in pensione.

>“Fiera di te”: il figlio vip si è laureato. 21 anni, sempre più uguali con la famosa mamma

L’addio alla Rai è arrivato poco fa attraverso un comunicato. O meglio, una lettera inviata ai vertici Rai e pubblicata dagli organi di informazione: “Arrivo a questa scelta senza nessuna lamentela personale: giudicherete voi, ora che ne avete la responsabilità, il lavoro che ho fatto in questi anni. Vi arrivo perché non condivido nulla dell’operato dell’attuale governo, né sui contenuti, né sui metodi. In particolare non condivido le modalità dell’intervento sulla Rai”.

Lucia Annunziata lascia la Rai


Lucia Annunziata lascia la Rai: “Non ci sono più le condizioni”

E ancora: “Riconoscere questa distanza è da parte mia un atto di serietà nei confronti dell’azienda che vi apprestate a governare. Non ci sono le condizioni per una collaborazione dunque”. Dimissioni irrevocabili quelle di Lucia Annunziata, conduttrice di Mezz’ora e Mezzo’ora in più. Che aggiunge: “E d’altra parte non intendo avviarmi sulla strada di una permanente conflittualità interna sul lavoro”.

Lucia Annunziata lascia la Rai

“Spero che queste righe vengano accolte con la stessa serietà da parte vostra. In attesa di indicazioni su se e come concludere la stagione in corso (sul calendario è fine giugno), vi auguro buon lavoro”. La notizia arriva nel giorno in cui il Cda si è spaccato ma ha approvato a maggioranza le nuove nomine per le testate e i generi.

Lucia Annunziata lascia la Rai

Gian Marco Chiocci alla direzione del Tg1, Antonio Preziosi alla direzione del Tg2, Francesco Pionati al Gr e Jacopo Volpi a RaiSport. Confermata la direzione del Tg3, affidata a Mario Orfeo. Come da anticipazioni della vigilia, l’ad ha anche comunicato le nomine ai vertici di alcune direzioni di genere, sulle quali il parere del Cda non è vincolante: Marcello Ciannamea diventa direttore dell’Intrattenimento Prime Time, Angelo Mellone dell’Intrattenimento Day Time, Paolo Corsini dell’Approfondimento e Adriano De Maio della direzione Cinema e Serie Tv


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004