Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
tv lutto jules bass morto

Televisione in lutto, addio per sempre un volto che ci ha fatto compagnia per anni

Lutto nella tv, è morto Jules Bass. Nato a Filadelfia, Pennsylvania, nel 1935, è stato regista, produttore cinematografico e compositore. Ha lavorato moltissimo per il grande e il piccolo schermo. Ma soprattutto ha prodotto cartoni animati che hanno reso più ‘colorato’ il Natale di tanti bambini. Grandi classici come “Rudolph la renna dal naso rosso” e “Frosty the Snowman”.

Jules Bass se ne è andato all’età di 87 anni lo scorso 25 ottobre in una struttura per anziani a Rye, nello stato di New York, dove era ricoverato da qualche tempo. A rendere nota la notizia sono stati i suoi familiari. Jules Bass era stato tra i fondatori, insieme al partner Arthur Rankin Jr del colosso di produzione americana Rankin/Bass.

Leggi anche: “È morto mentre correva in spiaggia”. Televisione in lutto, l’addio improvviso a 51 anni

tv lutto jules bass morto


Jules Bass, i suoi cartoni divenuti grandi classici

I protagonisti dei cartoni animati prodotti da Jules Bass, da Rudolph a Frosty passando per Santa Claus, quest’ultimo con le voci di Fred Astaire e Mickey Rooney, hanno visto la luce negli anni 60 e 70. Col passare degli anni questi speciali sono diventati un appuntamento fisso per le televisioni di tutto il mondo.

tv lutto jules bass morto

La prima produzione di Rankin e Bass è stata la serie per la tv “The New Adventures of Pinocchio” che è stata premiato nel 1960. Nel 1977 hanno ricevuto un Emmy per “The Little Drummer Boy Book II”. L’anno dopo sono stati premiati con un Peabody Award per la loro versione animata del “The Rabbit” di J.R.R. Tolkien.

Nel 1982 Jules Bass e Arthur Rankin Jr hanno co-diretto il film “The last unicorn” con le voci di tante stelle di Hollywood come Jeff Bridges, Mia Farrow, Angela Lansbury, Alan Arkin and Robert Klein. Oltre agli speciali per Natale la coppia ha prodotto numerose serie animate come “Thundercats” e “The Jackson 5ive”. A gennaio Jules Bass aveva perso la figlia Jean Nicole Bass, morta all’età di 61 anni.

“Il nostro cuore è spezzato”. Lutto per cinema e tv, l’amatissimo attore morto sulla strada


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004