“Basta, è una buffonata!”. Tale e Quale Show, la bufera dopo la performance di Pierpaolo Pretelli. Tutto in diretta

Tale e Quale show, il meglio di Cristiano Malgioglio. Si può dire che dallo start del programma di Rai1 ad oggi sia davvero lui ad attirare l’attenzione. Cristiano Malgioglio ormai si lascia conoscere proprio per il suo carattere diretto e spontaneo. Durante la messa in onda, non ha di certo fatto alcun passo indietro per dire come la pensa davvero. Il risultato?

Un vero successo per l’undicesima edizione di Tale e Quale show, e forse ad alzare l’asticella delle aspettative è anche merito di zia Malgy. Non ha mai smesso di rivelarsi sincero di fronte alle esibizioni dei concorrenti, non ultimo dopo quella di Pierpaolo Pretelli, nei panni di Irama e con il brano Arrogante. Un vero e proprio ‘ko’ di Zia Malgy.

Tale e Quale show Cristiano Malgioglio Pierpaolo Pretelli imitazione Irama

“Ti danno dei pezzi facili da cantare. Con questa imitazione sei molto distante da Irama, l’unica cosa giusta che hai sono gli orecchini”, ha affermato senza troppi peli sulla lingua Cristiano Malgioglio. Parole che sono poi rimbalzate anche in rete, sollevando non poche polemiche.


Tale e Quale show Cristiano Malgioglio Pierpaolo Pretelli imitazione Irama

Una bella pensata quella di inserire nel format del programma anche un sistema di gradimento del pubblico attraverso Facebook e Instagram, anche se è facile capire quanto questo esponga più facilmente alle bufere, soprattutto se a essere preso di mira è proprio il favorito Pretelli.

Tale e Quale show Cristiano Malgioglio Pierpaolo Pretelli imitazione Irama
Tale e Quale show Cristiano Malgioglio Pierpaolo Pretelli imitazione Irama

“Abolite il voto social! Votare per partito preso senza tener conto dell’esibizione non giova a nessuno e compromette l’intera classifica”, “Il voto social ha devastato questo programma”, “I fanclub sputano in faccia alla meritocrazia, abolite il voto social”, “Questo voto social è una buffonata”, “Abolite il voto social, pieno di voti pilotati dei fan non obiettivi”, “Questo voto social premia il personaggio e non il talento”, sono alcuni dei commenti ricevuti da parte degli utenti.