Spari durante il collegamento: paura in diretta a La7 per la giornalista. Attimi di panico in studio

Paura per Cecilia Sala, la giornalista italiana che si trova in Afghanistan. È rimasta nella nazione asiatica dopo che gli americani e i loro alleati hanno lasciato il Paese. L’altro giorno alla conferenza stampa del portavoce dei talebani era praticamente l’unica donna presente. La giornalista, che sta raccontando la crisi e il ritorno dei talebani, si è recentemente recata sul posto proprio per raccogliere informazioni di primo piano direttamente dal territorio afghano. Una scelta coraggiosa, non priva di rischi, considerando anche quanto accade quotidianamente.

Nella mattinata di martedì 7 settembre era in collegamento con il programma Omnibus che va in onda su La7. La stava effettuando dei test per intervenire all’interno del programma e offrire la sua testimonianza diretta dall’Afghanistan, ma qualcosa è andato storto: a un certo punto si sono sentiti degli spari e la giornalista è quindi stata costretta a rinunciare al collegamento.

cecilia sala giornalista

In pratica nei pressi dell’hotel in cui alloggia era stata organizzata una protesta a favore della resistenza del Panshir: i talebani non sono tardati ad arrivare con i loro pick-up e hanno iniziato a sparare dal basso verso l’alto, colpendo diverse finestre dell’hotel. “Mi sono chiusa in bagno, sono stata lì 5 minuti – ha svelato una volta che la situazione è tornata alla normalità – sono venuti quelli della sicurezza, mi hanno presa e portata giù”.


cecilia sala giornalista spari in diretta

Il collegamento è saltato, ma alla fine Cecilia Sala sta bene ed è riuscita a descrivere cosa è successo: “Quei rumori, stavano sparando al mio hotel, mi sono chiusa in bagno, sono stata lì 5 minuti. Sono venuti quelli della sicurezza, mi hanno presa e portata giù”, ha scritto Cecilia Sala. A proposito degli spari ha aggiunto: “Hanno sparato in aria e non solo, all’infinito. Sparando dal basso verso l’alto hanno preso 6 finestre del mio hotel”.

cecilia sala

Cecilia Sala ha 26 anni ed è considerata una tra le maggiori promesse della tv e del giornalismo in generale. Ma qual è la sua storia? La giovane, come spiega TvBlog, è cresciuta nella “scuola” di Michele Santoro. Si fece notare la prima volta quando a 14 anni parlò in una piazza contro la mafia. Le prime apparizioni televisive sono avvenute nel 2013 a Piazzapulita di Corrado Formigli e nel 2014 ad Announo, il talk show cui prendeva parte come membro fisso del cast.

Pubblicato il alle ore 13:52 Ultima modifica il alle ore 13:53