Dedicato, Serena Autieri e la gaffe con Candida Morvillo

Serena Autieri, gaffe in diretta con l’ospite vip a Dedicato: imbarazzo in studio

Serena Autieri, tra gli indiscutibili protagonisti dell’estate 2021 di Rai1. Attrice, cantante e conduttrice in primis, tine incollati i telespettatori allo schermo grazie alla sua trasmissione ‘Dedicato’, in onda da lunedì a venerdì, dalle ore 09:55 alle ore 11:15. Oggi vi raccontiamo lo scivolone improvviso della Autieri, visibile a tutti e per nulla scontato.

Una cosa a favore di Serena Autieri bisogna considerarla, dal momento in cui si milita davanti all’obiettivo delle telecamere per davvero tanto tempo, una gaffe o un imprevisto possono capitare eccome. Ed è proprio quello che è accaduto alla conduttrice, nel corso della puntata trasmessa mercoledì 25 agosto, qualcosa non è andato a buon fine.

Vediamo cosa è successo. Come dicevamo, nel corso della messa in onda di ‘Dedicato’ di mercoledì 25 agosto, Candida Morvillo ha fatto il suo intervento in collegamento. Proprio la nostra Serena Autieri ha scambiato due chiacchiere con lei sulle notizie di gossip del momento, soffermandosi su Charlene e Alberto di Monaco. Ultimo ma non ultimo, ha ringraziato la sua ospite e ha annunciato che ci sarebbe stata una dedica per lei.


“Noi ti ringraziamo, è sempre un piacere. Ci porti sempre le tue notizie, le tue chicche, i tuoi approfondimenti. Grazie davvero per essere stata con noi. Voglio dedicarti una canzone perché in quel periodo anche un’altra bionda, musa di Alfred Hitchcock cantava una canzone bella. È Doris Day”. Proprio nel momento in cui Serena Autieri parlava, gli spettatori hanno sentito la voce fuoricampo del Maestro Enzo Campagnoli che ha commentato immediatamente.

“Non c’è questa canzone”. Serena Autieri, finita la sua introduzione, ha chiesto a Campagnoli di suonare, ma lui ha replicato: “C’è l’RVM?”. La conduttrice di rimando: “Vediamo l’RVM? No, c’è la canzone. Vai Maestro”. Ma il Maestro ha ammesso: “Non ce l’abbiamo”. La quarantacinquenne è apparsa perplessa: “Non hai la canzone?” e così anche Gigi Marzullo presente in studio. Autieri, allora, ha intonato “Que sera sera” dimenticando un verso. A quel punto, il Maestro ha cominciato a suonare e la dedica finalmente è andata in porto. Autieri ha ironizzato: “Maestro ti ho fatto una bella sorpresa”.