“Costretti a farlo”. Pooh, una brutta notizia. È successo dopo il lutto per Dodi Battaglia

È stata un successo la prima serata dei Seat Music Awards 2021 condotta da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Il pubblico ha apprezzato lo sforzo e ha premiato il programma con un buon riscontro dal punto di vista degli ascolti. Lo show all’Arena di Verona ha conquistato 3 milioni 153 mila spettatori, pari a uno share del 19.8%. Al secondo posto, con uno stacco netto in termini di audience, Canale 5 con il film Pelè, che ha registrato 1 milione e 919 mila spettatori, per uno share del 10.8%. Terzo posto sul podio della serata per Italia 1, che con Chicago Fire ha raccolto davanti al video 1 milione 322 mila spettatori, con uno share del 6.3%.

Si è trattato di una occasione ghiotta per rivedere tanti big della musica italiana, da Alessandra Amoroso a Claudio Baglioni, da Gigi D’Alessio a Marco Mengoni, da Fiorella Mannoia a Ligabue. Tanti anche gli ospiti sul palco legati al mondo dello spettacolo, tra cinema e tv. Antonella Clerici, Amadeus, Alessandro Cattelan, Paola Cortellesi, Maria De Filippi, Marco Giallini, Jerry Calà, Giorgi Panariello, Pio e Amedeo, Alessandro Siani.

seat music awards 2021

Doveva essere l’occasione per rivedere i Pooh insieme dopo la scomparsa di Stefano D’Orazio, lo storico batterista della band che è venuto a mancare lo scorso novembre a causa di complicazioni legate al Covid. Roby Facchinetti, Red Canzian e Dodi Battaglia avrebbero dovuto partecipare ai Seat Music Awards 2021, ma purtroppo un nuovo lutto ha colpito la band. Si tratta della scomparsa lo scorso 6 settembre di Paola Toeschi, la moglie di Dodi Battaglia.


pooh red canzian roby facchinetti dodi battaglia riccardo fogli

La donna è venuta a mancare dopo aver lottato per oltre un decennio con un tumore al cervello. Paola e Dodi si erano sposati nel 2011, dopo diversi anni di finanziamento e una figlia in comune, Sofia, nata nel 2005. Alla luce del lutto e dei funerali che si sono svolti un paio di giorni fa, i Pooh d’accordo con i conduttori hanno preferito rinviare ad un’altra occasione il tributo inizialmente previsto per Stefano D’Orazio.

dodi battaglia moglie paola toeschi

“Ho conosciuto tante persone nella mia vita, ma Paola era straordinaria. E bellissima”, ha detto Dodi Battaglia ai funerali della moglie. “Tanto è vero che le ho chiesto di diventare mia moglie”, ha spiegato il chitarrista dei Pooh. Battaglia è apparso evidentemente commosso e addolorato nel corso della cerimonia funebre, che si è svolta lungo il pomeriggio di mercoledì 8 settembre nella Collegiata di San Bartolomeo a Borgomanero, nel novarese. “Abbiamo vissuto insieme un sogno fantastico per altri cinque anni, nella nostra casa di campagna”, ha aggiunto Dodi Battaglia.

Pubblicato il alle ore 15:17 Ultima modifica il alle ore 15:51