Sanremo 2021, con Amadeus un altro conduttore: "Perché proprio lui?"

“Perché proprio lui?”. Sanremo 2021, il colpo di scena: con Amadeus un altro conduttore

L’edizione 2021 del Festival di Sanremo, si preannuncia essere con tutte le carte in regola per risultare memorabile, nonostante la piena emergenza Covid. L’appuntamento è ormai stato ormai spammato in tutti i luoghi in tutti i laghi in tutto il mondo e l’universo: a Marzo del 2021 da martedì 2 a sabato 6. E no, Valerio Scanu non c’entra niente.

La domanda è una sola, chi affiancherà Amadeus, arrivato ormai al secondo anno di conduzione, oltre al confermatissimo Rosario Fiorello? Ci sono parecchi rumor in merito, uno di questi vedrebbe al timone di Sanremo 2021 una delle colonne portanti della conduzione all’italiana. Ma lui non sarebbe l’unica opzione. Curiosi?! (Continua dopo le foto)


Potrebbe accompagnare Amadeus e Fiorello quel mitico di Gerry Scotti, che era già stato in trattativa per l’edizione 2020. “Amadeus mi aveva invitato per fare con lui e Fiorello una serata, un modo per ricreare l’atmosfera che avevamo vissuto alla radio negli anni più belli. Non ho potuto andarci da Varsavia e mi è dispiaciuto perché me lo aveva chiesto con grande stima e rispetto”, aveva dichiarato a febbraio in un’intervista al FattoQuotidiano.it. Ma come avevamo preannunciato, Gerry Scotti, però, non sarebbe l’unico ad essere preso in considerazione. Nel mirino di Amadeus e Rai Uno ci sarebbe anche Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan. Ve lo sareste mai aspettato a Sanremo 2021?! Approfondiamo… (Continua dopo le foto)

Sanremo 2021, con Amadeus un altro conduttore: "Perché proprio lui?"

A svelare la trattativa è stato Giuseppe Candela su Dagospia: “Chi affiancherà Amadeus e Fiorello a Sanremo 2021 previsto, pandemia permettendo, dal 2 al 6 marzo? Per le presenze femminili non sono state prese decisioni, circolano nomi anche improbabili. La carta coperta, il colpo a sorpresa, riguarderebbe una presenza maschile. Sarebbero in corso le trattative, con buone possibilità di esito positivo, per portare al Teatro Ariston il campione svedese Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante del Milan al fianco della coppia formata da Amadeus e Fiorello per una sera ma con l’idea sul tavolo di un coinvolgimento anche in più serate”.

“Ho detto no a Sanremo”. Cristiano Malgioglio, al GF Vip il retroscena sul Festival: cosa è successo e perché ha rifiutato