“Che botta”. Sanremo 2021, il cantante si esibisce, poi accade l’impensabile. Il video è già viralissimo. Cosa è successo

Max Gazzè, il video dell’esibizione a Sanremo 2021 diventa virale. Il pubblico dimenticherà difficilmente il cantante de Il farmacista, che ogni sera ha sfoggiato look sempre diversi, per meglio dire, travestimenti. L’artista 53enne si è poi reso protagonista di un video che imprimerà ulteriormente il ricordo di lui sul palcoscenico del teatro Ariston. Ecco cosa è accaduto con la maglietta di Superman.

Fin dall’inizio Max Gazzè ha fatto capire che avrebbe continuato a sorprendere. Con il brano Il Farmacista, ironico e pungente come in perfetto stile del noto e instancabile 53enne, Max Gazzè ha pensato bene di tingere di originalità un festival decisamente diverso rispetto le scorse edizioni, posizionandosi tra i protagonisti della 71esima edizione della competizione musicale. (Continua a leggere dopo la foto).


Nei panni dei geni più rivoluzionari della storia, come Leonardo Da Vinci e Dalì, anche grazie all’aiuto dello stylist Lorenzo Oddo che ha “riportato in vita” volti che hanno apportato per diversi motivi alcuni cambiamenti alla storia, quindi via libera alla resa artistica di un messaggio nascosto tra le righe dal fortissimo impatto comunicativo che Gazzè ha saputo trasmettere con la sua solita ironia di sempre. (Continua a leggere dopo la foto).

E alla fine non poteva mancare il supereroe amato da tutti, Superman. Infatti indossando un completo nero e occhiali da vista come Clark Kent, alla fine non ha potuto che rivelare cosa nascondeva sotto la camicia. Max Gazzè da perfetto Clark Kent non ha potuto fare altro che dare il via alla trasformazione: ecco dunque apparire la maglietta di Superman. Ma diciamo che a differenza del supereroe, il cantante avrebbe dovuto perfezionare alcuni dettagli. (Continua a leggere dopo le foto e il video).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ghetto Trash (@ghetto_trash)

Quasi alla fine dell’esibizione, il cantante si è lanciato verso le poltrone vuote dell’Ariston. Ma Max in fondo non è il vero Superman, motivo che ha portato a prendere male la mira e cadere letteralmente. Un video che nel giro di poco tempo è volato, almeno quello, alla velocità della luce sul web scatenando battute e sorrisi nei riguardi dell’eroica impresa.  Dopo la performance ha ammesso sorridente ad Amadeus di essere caduto, ma non era necessario, perchè se ne sono resi conto tutti.

“Macché… io non l’amavo”. Verissimo, Dayane Mello si racconta a cuore aperto: la confessione su Rosalinda però spiazza anche Silvia Toffanin