“Ho dovuto farlo”. Samanta Togni, si scopre solo ora: il retroscena sul suo addio improvviso a Ballando con le stelle

Samanta Togni, il motivo del ‘suo’ addio a Ballando solo oggi. Nuove prospettive lavorative per Samanta Togni, che dallo studio di I Fatti Vostri con un intramontabile Giancarlo Magalli, a quello di Domani è domenica, si dice pronta a iniziare un nuovo percorso.

Non è un addio alla Rai. Infatti dopo Leggerissima Estate, su Rai2, Samanta Togni è pronta a dare il meglio di se stessa in un nuovo programma televisivo che la vedrà alle prese con un’esperienza dal gusto tutto nuovo, letteralmente.

Samanta Togni motivo addio Ballando con le Stelle

Il suo volto è stato molto apprezzato anche grazie al palcoscenico di Ballando con le Stelle, ma per Samanta Togni è tempo di nuove ‘sfide’. Partirà ad autunno e sempre su Rai2, il suo Cook50. Lo ha spiegato sulle pagine di Tele Sette rivelando qualche dettaglio in più anche su Ballando.


Samanta Togni motivo addio Ballando con le Stelle

Lo ammette senza filtri: “Ovviamente non mi aspettavo una carriera da conduttrice ma forse ci speravo”. Poi ha aggiunto: “Mi sono data una chance. Se non provi non puoi mai sapere. Bisogna sempre mettersi alla prova per capire e imparare”.

Samanta Togni motivo addio Ballando con le Stelle
Samanta Togni motivo addio Ballando con le Stelle

Ambizioni mai spente che hanno dunque ripagato al meglio le aspettative: “E’ stato un onore affiancare Giancarlo Magalli e lavorare insieme a Guardì, maestri che hanno fatto la Tv”, ringrazia guardando al passato. Ma da ora in poi, nuovi orizzonti da ammirare per lei.