Gaffe a casa di Lorella Cuccarini: il compleanno di Rosa Di Grazia tra l’imbarazzo generale

Rosa Di Grazia ha compiuto gli anni il 29 giugno. La ballerina sfornata fresca fresca da Amici 20 ha avuto il piacere di festeggiare il suo compleanno con alcuni amici, fra cui degli ex compagni del talent show di Maria De Filippi. Tra i suoi ex compagni del talent hanno partecipato Martina Miliddi, Raffaele Renda e Alessandro Cavallo.

L’aspetto che ha fatto innamorare i telespettatori di questa edizione sono state sicuramente le storie di amicizia e di amore, gli scontri, i ‘tradimenti’, insomma tutto quello che è avvenuto di nascosto alle telecamere. E infatti, a distanza di tanto tempo dalla finale ancora si continua a parlare dei protagonisti di Amici 20.

Rosa Di Grazia e Martina Miliddi gaffe da Lorella Cuccarini

Parlando sempre di Rosa, Alessandro e Martina, adesso andremo a descrivere come hanno trascorso la serata di mercoledì 30 giugno. Una serata all’insegna del divertimento a casa di Lorella Cuccarini insieme ai figli di lei. La serata è stata molto frizzante e divertente, tra partite a biliardo, balli e karaoke. E proprio a proposito di karaoke, c’è stato un momento davvero imbarazzante per Rosa e Martina.


Così come riferito da Gossip e TV, il motivo di cotanto imbarazzo porta il nome di Aka7even e Deddy. Della serata ci sono sul web molti video e foto e la stessa Chiara Capitta, figlia di Lorella Cuccarini, ha fatto una diretta che di un’ora. Intenti nel karaoke, l’allegra combriccola si è ritrovata a scegliere cosa cantare al karaoke e proprio Rosa Di Grazia ha proposto Loca, il tormentone estivo di Aka7even. Ricordiamo che il cantante e Martina hanno avuto una tormentata relazione all’interno di Amici, finita un po’ maluccio.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Chiara Capitta (@chiara_capitta)

E adesso Martina Miliddi fa coppia con Raffaele, per il quale anche in casetta aveva avuto una mezza cotta mentre era ancora con Luca. Dopo la proposta di Rosa, Martina si è messa a ridere con un po’ di imbarazzo, sparendo nell’etere prima di subito. Proprio in quel momento la festeggiata si è resa conto di aver fatto una gaffe in buona fede.