“Ha già firmato”. Rocco Casalino, nuova vita dopo la politica. Da Palazzo Chigi alla nuova grande avventura

Chiusa, per ora, l’esperienza politica, Rocco Casalino è pronto per una nuova vita. Le ultime notizie dell’ex portavoce di Giuseppe Conte risalgono a qualche mese fa, all’intervista rilasciata Verissimo durante la quale si è raccontato a tutto tondo. Un percorso di vita sicuramente segnato da tanti ostacoli, tra l’infanzia difficile trascorsa in Germania e quel rapporto turbolento con il padre, ma non solo. Nella vita di Rocco Casalino anche la scoperta dell’omosessualità.


Ha parlato anche dell’amore e dell’uomo che è riuscito a fare battere il suo cuore senza paure. Si chiama Josè Carlos Alvarez ed è cubano. “Io e Josè andiamo verso i sette anni insieme. Abbiamo alti e bassi, come penso sia normale – aveva detto Rocco Casalino -. Quando ho scritto il libro a luglio stavamo vivendo un momento bassissimo e quindi su di lui non sono stato proprio carino”. Poi aveva aggiunto. “In realtà, è una persona importante nella mia vita e ora stiamo molto bene insieme”.

Rocco Casalino


E ancora: “Mi sta molto vicino ed è nei momenti difficili che vedi veramente le persone che ti vogliono bene”. La scoperta della sua omosessualità non ha rappresentato un momento facile per lui. Ne parla non solo di fronte alle telecamere ma anche nel prodotto editoriale dal titolo “Il portavoce”. Proprio dal suo libro, per Rocco Casalino arriva una bella notizia.


marina berlusconi


A quanto si apprende infatti Rocco Casalino ha firmato con Mondadori, gruppo presieduto da Marina Berlusconi, un contratto per la cessione dei diritti dell’autobiografia “Il Portavoce” (edito da Piemme) alla casa di produzione cinematografica Kubla Khan di Umberto Massa. Diventerà quindi un film. Tanta carne al fuoco.

Rocco Casalino
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Rocco Casalino (@rocco_casalino)

“Non mi ha regalato niente nessuno. E se sono orgoglioso di dove sono arrivato… è perché non dimentico mai da dove sono partito”, aveva specificato Rocco Casalino nel libro mettendo a tacere chi lo criticava per essere passato dal Gf a Palazzo Chigi. Toccanti i racconti in cui l’ex portavoce ricorda il padre che picchiava e violentava la madre davanti a lui e alla sorella. A progetto neppure iniziato già ci si aspetta tanto da questa possibile produzione.

Pubblicato il alle ore 11:57 Ultima modifica il alle ore 11:57