Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Robert Morse, morto l'attore della serie tv Mad Men

Televisione in lutto, morto l’attore delle serie tv. Una vita di successi, oggi il doloroso addio

Cinema in lutto per la scomparsa dell’attore, morto all’età di 90 anni. Il figlio Charlie ha confermato la notizia mercoledì sera con un comunicato ufficiale firmato dalla famiglia. L’attore è nato a Newton, nel Massachusetts, e lì è cresciuto. Quando era al liceo, ha incontrato Henry Lasker, un insegnante di recitazione che è diventato per lui una fonte di ispirazione.

Robert Morse è molto noto per le sue apparizioni teatrali in musical e spettacoli di Broadway. Il suo ruolo più conosciuto è quello del giovane imprenditore J. Pierre-Point Finch nella commedia teatrale How to Succeed in Business Without Really Try, in scena a Broadway dal 1961 al 1965, e nell’omonima riduzione cinematografica, Come far carriera senza lavorare (1967).

Robert Morse, morto l'attore della serie tv Mad Men


Robert Morse, morto l’attore della serie tv Mad Men

Assai impegnato anche sul piccolo schermo, Robert Morse ha interpretato il personaggio di Bertram Cooper, un anziano uomo d’affari, in Mad Men, la serie televisiva statunitense prodotta dal 2007 al 2015 e ideata da Matthew Weiner e che utilizza il mondo pubblicitario di New York degli anni sessanta come specchio per raccontare i grandi cambiamenti avvenuti nella società americana durante il decennio.

Robert Morse, morto l'attore della serie tv Mad Men

La star del cinema di 90 anni ha continuato ad apparire in ruoli in alcune occasioni, come il nonno nel film del 1995 Here Come the Munster e si è concentrato sul lavoro televisivo nei primi anni del Duemila. Come detto, nella popolare serie Mad Men (2007), ha vestito i panni del fondatore dell’agenzia pubblicitaria Bertram Cooper, per la quale ha ricevuto cinque nomination agli Emmy.

Più recentemente, ha recitato vestendo i panni del personaggio Dominick Dunne in American Crime Story (2016) e ha anche fornito la voce televisiva di Babbo Natale nella serie di cortometraggi animati Teen Titans Go (2013).

“Una voce bomba”. Katia Ricciarelli, dopo il GF Vip è pura gioia