robert hogan morto

Tv in lutto: addio all’attore e volto di tante serie di successo

Mondo dello spettacolo in lutto: l’attore, famosissimo in tv ma anche in teatro, si è spento. Da anni era affetto dal morbo di Alzheimer e le cause della morte sono da ricondursi a una polmonite che gli ha procurato alcune complicanze, come riportato dal New York Times, dove si legge l’annuncio fatto dalla sua famiglia.

Robert Hogan aveva 87 anni e si è spento lo scorso 27 maggio nella sua casa nel Maine: lascia la moglie, la scrittrice Mary Hogan, insieme a lui da 38 anni, e i suoi tre figli Chris, Stephen e Jud, avuti però dal suo primo matrimonio, quello con l’artista Shannon Hogan e i nipoti, Susanna e Liam. La famiglia ha richiesto a tutti coloro che volessero ricordarlo, che vengano fatte donazioni alla DOROT di New York City o all’Alzheimer’s Association.

Morto l’attore Robert Hogan: aveva 87 anni

Nato nel 1933, Robert Hogan era anche un grande attore di teatro oltre che un volto noto della televisione americana. Nel corso di una carriera lunga quasi 60 anni, l’attore è comparso in oltre 150 programmi televisivi, tra cui “Gli eroi di Hogan” (1965-1971), una serie che in chiave ironica narrava la vita di un gruppo di prigionieri di guerra in un campo di concentramento nazista durante la seconda guerra mondiale.


In Italia lo abbiamo visto in diverse produzioni americane distribuite anche nel nostro Paese, come Law & Order e General Hospital. Ma ha recitato anche in “The Donna Reed Show”, “Ai confini della realtà”, “I Dream of Jeannie”, “Laverne & Shirley”. A cavallo tra gli Anni Settanta e Ottanta, poi, aveva preso parte anche ad alcune produzioni cinematografiche come The Memory of Eva Ryker oppure nel film Prince Jack dove interpretava il ruolo di John F. Kennedy.

Dopo una prolifica attività sul piccolo schermo, Robert Hogan è ritornato al suo primo amore, quello per il teatro, che lo ha poi portato nuovamente sul palcoscenico di Broadway. Agli inizi del Duemila, poi, ha interpretato il ruolo di Louis Sobotka nella serie tv The Wire (2003), e quello di Judge Hugo Bright in Law & Order dove presenziò dal 2003 al 2006.

Pubblicato il alle ore 10:37 Ultima modifica il alle ore 10:41