Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Renzo Arbore Lutto

Renzo Arbore in lutto, costretto a dire addio a una persona importante nella sua vita

Renzo Arbore in lutto. Il cantautore e conduttore televisivo è stato colpito da una brutta notizia nelle ultime ore. Una persona a lui molto cara è infatti morta, lasciando nel dolore più profondo non solo lui e la famiglia del defunto, ma anche l’intero mondo dello spettacolo. Era infatti molto conosciuto a livello nazionale. Una grave malattia se l’è portato via per sempre. Una vita professionale trascorsa a dare vita a trasmissioni, che sono entrate di diritto nella storia della tv italiana.

Renzo Arbore in lutto, ma non è l’unica notizia che ha scosso la nostra Penisola. È morto anche Antonio Cripezzi, il Tonino dei Camaleonti. Il cantante e tastierista dei Camaleonti è stato trovato morto in una stanza di albergo di San Giovanni Teatino (Chieti). È successo tutto domenica 3 luglio, durante la calda mattinata. Da quel poco che si sa, il decesso sarebbe dovuto a cause naturali. Sembra infatti che un malore, nella notte, non gli avrebbe lasciato scampo. L’uomo in passato aveva già avuto problemi di salute.

Renzo Arbore Lutto Morto Collaboratore Aldo Claudio Zappalà


Renzo Arbore in lutto: morto il suo collaboratore Aldo Claudio Zappalà

Renzo Arbore in lutto per la morte di un uomo, che ha dato davvero tanto. Colui che è morto aveva 70 anni ed era un autore televisivo nonché regista. Per esempio è stato colui che ha dato origine a trasmissioni importanti come Cari amici vicini e lontani con il cantautore italiano e Va pensiero. Inoltre, ha creato alcuni documentari. Ma era anche stato il fondatore della società Village Doc&Films, situata nella capitale Roma, e che ha lavorato a stretto contatto con la Rai, Discovery Channel, Mediaset e anche La7.

Renzo Arbore Lutto Morto Collaboratore Aldo Claudio Zappalà

A morire è stato lo storico collaboratore di Renzo Arbore, Aldo Claudio Zappalà, originario del Venezuela essendo nato a Caracas. Il sito La Nostra Tv ha anche ricordato che l’autore televisivo deceduto nelle scorse ore era stato protagonista di una battaglia contro la mafia, infatti aveva sempre condannato gli atteggiamenti malavitosi delle criminalità organizzate. Zappalà è anche stata la firma di Storia Criminale. Una perdita quindi sicuramente importante e dolorosa non solo per l’artista Arbore.

Zappalà ha anche pubblicato diversi saggi “sull’integrazione tra media diversi e articoli specializzati per riviste per Panorama, Repubblica, Computer Grafica e Millecanali. Inoltre, a partire dal 2002, è anche stato protagonista tenendo seminari e lezioni in alcune università italiane come Siena e Perugia. Una vita caratterizzata quindi da una moltitudine di lavoro.

“Lasci un vuoto enorme”. Lutto nello spettacolo, se n’è andato il più grande


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004