jessica temptation island, le scuse dopo i post razzisti

“Che schifo, mi vergogno”. Jessica di Temptation Island, dietrofront dopo quei fatti pesanti

Nella puntata dello speciale ‘Un mese dopo’ Alessandro e Jessica si sono presentati nuovamente da single. “Sto bene. Stare in questa casa dove stavo con lui mi ha fatto strano all’inizio. – ha raccontato Jessica – Ora mi sono abituata. Alla fine è meglio così. Siamo in rapporti civili e gli voglio bene. Sette anni non si dimenticano”.

Poche ore fa sono saltati fuori post fb scritti da Jessica, davvero razzisti: “Ma come cavolo si fa a fare servizi sulla carne di cane in Cina. Ma che schifo. M0rite tutti cinesi di me**a, spero che vi str0zzate mentre state mangiando. Sono degli infami“, “Ma a Mozzate il più italiano che c’è è un marocchino nato a mozzate? Madonna che schifezzume“.

Poi alcuni post pro Salvini, con gli hashtag #grandesalvinonenazionale #ridiamolitaliagliitaliani e #fuorituttelemerde. La protagonista di Temptation Island ha anche rivolto critiche e insulti a personaggi della tv come Nilufar addati di Uomini e Donne.


“Ho aperto il mio profilo. Cercherò di difendermi dai vari insulti e offese che sto prendendo causa vari post che ho pubblicato sul mio profilo Facebook alcuni anni fa. Come prima cosa chiedo umilmente scusa a tutte le persone che ho offeso e che non conosco. Chiedo scusa in particolare chiedo scusa a Nilufar e Lara. Soprattutto a loro perché i post fanno veramente schifo, mi vergogno veramente per quello che avevo scritto”.

“Spero che voi accettiate le mie scuse perché sono sincere. Adesso facendo un discorso un po’ più ampio. Ragazzi state offendendo i miei genitori, mia madre, i miei amici e sinceramente state sbagliando. Perché prendete esempio da me. Ho sbagliato, ho capito e sto chiedendo scusa. Insultare e offendere non porta da nessuna parte. Non predicate bene e razzolate male”.