Rai Sospensione Enrico Varriale Video

“Sospeso il conduttore”. La decisione Rai: arriva il provvedimento dopo la denuncia

Decisione drastica della Rai nei confronti del noto conduttore televisivo. I vertici della televisione pubblica italiana hanno infatti deciso di sospenderlo dal video. Ciò significa che il giornalista non potrà comparire in video in televisione, fino a quando la sua situazione non sarà chiarita dagli organi competenti. Il professionista è infatti indagato dopo essere stato denunciato dalla ex compagna. Le accuse non sono di poco conto, anche se lui si è professato da subito innocente.

Stando a quanto rivelato dalla ex partner, sarebbe stata malmenata dall’uomo l’estate scorsa, al culmine di un furibondo litigio. Inoltre, avrebbe ricevuto innumerevoli messaggi, telefonate e citofonate anche alle prime luci della mattina. Secondo quanto è stato riportato nelle carte degli inquirenti, “i suoi comportamenti avrebbero provocato nella donna un grave stato d’ansia e paura. Le condotte poste in essere danno conto di una personalità aggressiva e prevaricatoria, evidentemente incapace di autocontrollo”.

Rai Sospeso Enrico Varriale Accuse Ex  Compagna

Il conduttore ha dunque smentito categoricamente di essersi reso protagonista di atti violenti nei confronti della donna: “Sono sicuro che le false accuse che mi sono state mosse troveranno smentita nei fatti che ho potuto illustrare e ho fiducia nella giustizia che farà il suo corso spero nei tempi più brevi possibili. Sono commosso dalla vicinanza e dalla solidarietà che ho ricevuto da molti, non era scontato alla luce del modo in cui è stata presentata mediaticamente una vicenda triste e personale”.


Rai Sospeso Video Enrico Varriale Accuse Ex Compagna

Ad essere stato accusato Enrico Varriale. La decisione della Rai a suo carico è stata anticipata dall’agenzia di stampa giornalistica Adnkronos. Enrico Varriale è stato iscritto nel registro degli indagati per i reati di stalking e lesioni. Non può avvicinarsi all’ex compagna, infatti ha un divieto di avvicinamento a meno di 300 metri sia dalla donna che dai luoghi frequentati dalla stessa. Ora è stata disposta la sua sospensione in video, in attesa che ci possano essere chiarimenti nel più breve tempo possibile.

La Rai ha deciso di agire in questa maniera nei confronti di Enrico Varriale al fine di preservare la reputazione della stessa televisione pubblica italiana che quella del giornalista. Non lo vedremo in tv per un tempo non determinato, visto che non è chiaro quando potranno esserci sviluppi definitivi sulla vicenda. Per lui sicuramente un momento difficile anche dal punto di vista professionale.

Pubblicato il alle ore 17:52 Ultima modifica il alle ore 17:53