Caos in Rai, dai ‘Fatti Vostri’ a ‘Unomattina’, salta la ripresa autunnale dei programmi

Falsa partenza per i programmi Rai. Trasmissioni come “Storie Italiane”, con Eleonora Daniele, hanno dovuto posticipare di un giorno la ripartenza. Grande attesa anche per “I Fatti Vostri” che doveva riprendere oggi con al timone Salvo Sottile e Anna Falchi al posto di Giancarlo Magalli. Tante, ancora, quelle che hanno subito variazioni. In mattinata su Rai 1 sono saltate le edizioni del mattino del Tg1, garantite solo le due principali alle 13.30 e alle 20, con una durata ridotta. Stessa cosa per il Tg2. Slitta anche l’inizio della nuova stagione di UnoMattina.


Al posto di Storie Italiane viene trasmesso il meglio di della scorsa edizione. Bloccata anche la partenza de I fatti vostri, quest’anno condotto da Salvo Sottile e Anna Falchi. Su Rai 3 stop ad Agorà ed Elisir. Regolarmente in onda È sempre mezzogiorno (Rai 1) e Ore 14 (Rai 2). Slitta a domani l’esordio stagionale di Oggi è un altro giorno con Serena Bortone e quello di La vita in diretta condotto da Alberto Matano.

carlo fuortes


Non sono andate in onda tutte le edizioni dei telegiornali, uniche eccezioni quelle principali e in forma ridotta. Il Tg1 durerà solo 5 minuti e garantirà le edizioni delle 13.30 e delle 20, stesso discorso per il Tg2 delle 13 e delle 20, oltre che per il Tg3 delle 14.25 e delle 19. Un stop arrivato a causa di uno sciopero dei dipendenti del centro di produzione di Roma.


i fatti vostri


Lo sciopero era stato annunciato lo scorso 18 agosto e avrebbe come motivazione la richiesta di un ammodernamento della Produzione Radio e Tv, la riduzione degli appalti esterni a favore delle professionalità interne, garanzie per le sedi Regionali in difficoltà, una concreta politica di riduzione di costi e sprechi. L’astensione dal lavoro arriva dopo una protesta che è iniziata il 28 giugno ed è andata avanti fino al 28 luglio.

Unomattina


L’agitazione sindacale mette quindi in ginocchio la programazione Rai in un giorno cruciale ed è un benvenuto alla nuova squadra di amministratori, l’Ad Carlo Fuortes e la presidente Marinella Soldi. “Ai sensi dell’art. 2, comma 6, della legge n. 146/1990, come modificata dalla legge n. 83/2000, comunichiamo che è stata proclamata l’astensione dalle prestazioni accessorie e straordinarie dal 23 agosto al 14 settembre e una giornata di sciopero il 13 settembre”. E ancora: “Di conseguenza nel suddetto periodo la normale programmazione televisiva potrebbe subire delle modifiche”.

Pubblicato il alle ore 17:58 Ultima modifica il alle ore 19:44